BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Antonio Maria Rinaldi

Antonio Maria Rinaldi si è laureato in economia all’Università Luiss di Roma alla fine degli anni '70. Gli sono stati affidati numerosi incarichi operativi in banche italiane, e alla metà degli anni '80 è stato assunto dal Servizio Borsa della Consob di Milano alla Sofid, capogruppo finanziaria dell'ENI, fino a esserne nominato direttore generale. Oggi esercita la libera professione ed è professore di Finanza aziendale all'Università Gabriele d'Annunzio di Chieti-Pescara e di Corporate Investment Banking alla Link Campus University della Capitale. E’ autore del volume “Il Fallimento dell'Euro?”, nel quale ha criticato le politiche delle principali autorità europee. Insieme al professor Paolo Savona ha firmato le proposte di abbattimento straordinario del debito pubblico, mentre con Michele Fratianni ha sottoscritto un’iniziativa per il consolidamento del debito italiano. Partecipa spesso a convegni e trasmissioni tv sul tema dell'unione monetaria europea.

TitoloData

RENZI vs UE/ Così l'Europa ci "tiene per il collo"

Per ANTONIO MARIA RINALDI, l'Italia è un Paese scomodo per l'Unione Europea perché la nostra economia rappresenta la seconda potenza manifatturiera dopo la Germania
21/10/2016

RIPRESA?/ Il "ricatto" europeo pronto per l'Italia

Secondo ANTONIO MARIA RINALDI, per recuperare quanto è stato perso negli ultimi dieci anni sono necessari tassi di crescita molto corposi, per i quali non ci sono i presupposti
29/09/2016

SPESA PUBBLICA/ Renzi vuole tagliarla? Calpesti i vincoli come Spagna e Francia

La spesa pubblica? Anziché tagliarla Renzi dovrebbe renderla più produttiva. Per esempio realizzando un enorme programma di investimenti a cominciare dalle infrastrutture. ANTONIO M. RINALDI
07/09/2016

ITALEXIT?/ Rinaldi: per uscire dall'euro non serve il referendum di Grillo

Per ANTONIO MARIA RINALDI, la scelta di proporre un referendum consultivo dimostra che Beppe Grillo non è realmente interessato a fare uscire l’Italia dall’euro 
28/08/2016

RIPRESA?/ Fiscal compact e bail-in minacciano il nostro Pil

Per ANTONIO MARIA RINALDI, le minacce per il Pil italiano non provengono dalla Brexit né dal referendum costituzionale, quanto piuttosto dal Fiscal compact e dal bail-in bancario
12/07/2016

TAGLIO DELLE TASSE/ Ecco il gioco delle tre carte di Padoan

Per ANTONIO MARIA RINALDI, la riduzione delle tasse annunciata dal ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan non sarà possibile fino a quando saremo vincolati dai trattati europei
05/07/2016

TASSE E POLITICA/ Renzi e Padoan preparano un "gioco di prestigio"

Per ANTONIO MARIA RINALDI, nel 2017 dovremo avere un rapporto deficit/Pil dell’1,8%: non si capisce da quale cilindro Padoan riesca a tirare fuori le risorse per tagliare anche l’Irpef
03/06/2016

ALTERNATIVA PER L'ITALIA/ Rinaldi: smantelliamo l'euro per non finire "schiavi"

Come spiega ANTONIO MARIA RINALDI, il partito Alternativa per l’Italia nasce dall’esigenza del rispetto delle garanzie costituzionali, disattese da una classe politica prona all’Ue
08/05/2016

GERMANIA vs ITALIA/ La "campagna elettorale" per portare Weidmann al posto di Draghi

Per ANTONIO MARIA RINALDI, traspare sempre di più la conduzione europea della Germania. Mentre prima le critiche tedesche erano velate, adesso sono costretti a uscire allo scoperto
29/04/2016

FINANZA E POLITICA/ Il pericolo che Draghi non può fermare

Per ANTONIO MARIA RINALDI, la Bce non può fare nulla contro la deflazione, perché il modello economico di riferimento su cui si basa tutta la costruzione dell’euro non glielo consente
15/04/2016

TASSE E POLITICA/ La "finta ribellione" di Renzi all'Ue

Per ANTONIO MARIA RINALDI, Renzi dovrebbe andare avanti indipendentemente dalle valutazioni della Commissione Ue, anche perché l’unica arma di Bruxelles sono le procedure d’infrazione
22/03/2016

TASSE E POLITICA/ Italia, si avvicina la patrimoniale

Per ANTONIO MARIA RINALDI, con la crescita del Pil al +0,1% rischiamo una nuova manovra: il governo Renzi potrebbe varare una patrimoniale sugli immobili o sui conti correnti
13/03/2016

I NUMERI/ Il flop di euro e Draghi sulla ripresa

Per ANTONIO MARIA RINALDI, i dati negativi del pmi manifatturiero si spiegano con politiche economiche completamente sbagliate da parte della governance europea
02/02/2016

GEO-FINANZA/ Così l'Ue è pronta a "svendersi" agli Usa

Per ANTONIO MARIA RINALDI, il trattato commerciale Ttip rappresenta lo smantellamento definitivo del nostro sistema di welfare pubblico in favore delle assicurazioni private americane
20/10/2015

RENZI vs UE/ Il gioco delle tre carte sulle tasse

Per ANTONIO MARIA RINALDI, il governo pensa di reperire le risorse grazie ad aumento del Pil e flessibilità Ue, ma è tutto da dimostrare che le cose andranno secondo le previsioni
29/09/2015

LE PROMESSE DI RENZI/ Rinaldi: abolire Tasi e Imu? Solo una boutade

Con i vincoli di bilancio europei abolire Tasi e Imu è impossibile, a meno di voler compensare quella somma andando a gravare sugli italiani con altre tasse. Lo afferma ANTONIO MARIA RINALDI
26/08/2015

FINANZA E POLITICA/ Euro “sciagura” per l’Italia: lo dice anche la Bce

Per ANTONIO MARIA RINALDI, dopo che da tempo tutti gli economisti indipendenti lo affermano, ora anche la Bce non può più tacere l’insostenibilità dell’euro, specialmente per l’Italia
31/07/2015

IL CASO/ Così euro e tasse frenano l'italia (ma non la Germania)

Per ANTONIO MARIA RINALDI, un’economia non si può basare sulle esportazioni, che in Italia non superano il 30%: i consumi interni sono l’elemento fondamentale della ripresa economica
19/07/2015

FINANZA E POLITICA/ La sentenza sulla PA può riaccendere lo scontro Italia-Ue

Per ANTONIO MARIA RINALDI, per fortuna esiste ancora una Costituzione che ci consente di decidere, anche se il progetto dell’euro passa dallo smantellamento delle Costituzioni nazionali
23/06/2015

SPILLO/ I numeri che smontano i vantaggi dell’euro debole

Per ANTONIO MARIA RINALDI, il calo delle esportazioni italiane si spiega con il fatto che l’euro fa sì che le aziende abbiano una minore disponibilità per gli investimenti e l’innovazione
26/05/2015
1 2 3
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui