BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Stefano Dionisi

Nato a Roma il 1° ottobre 1966, dopo la maturità classica frequenta la scuola di teatro 'La scaletta' di Roma. Il suo debutto è nel film-tv "Rose di Tommaso Sherman", accanto a Valerie Perrin nel 1987. Due anni dopo compare per la prima volta sul grande schermo in "Il segreto di Francesco Maselli". A consacrarlo definitivamente tra gli attori migliori del panorama italiano è il film "Padre e figlio" per la regia di Pasquale Pozzassere. Grazie alla sua interpretazione si aggiudica il Premio Speciale David di Donatello. Attore versatile, nel corso degli anni '90 alterna l'attività tra cinema e televisione, lavorando spesso con registi stranieri. Tra le sue interpretazioni più riuscite c’è da segnalare quella in "La tregua" di Francesco Rosi e ne "Il partigiano Johnny".

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui