BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Andrea Augello

Andrea Augello, nato a Novara nel 1961, e attualmente senatore iscritto al Gruppo Gal. Già senatore del Popolo della Libertà e del Nuovo Centrodestra. Giovanissimo entra nell'organizzazione giovanile del Msi, il Fronte della Gioventù, di cui cura la riorganizzazione e il rilancio a Roma all'inizio degli anni ottanta. Sindacalista della Ugl, nel 1995 è tra i componenti la segreteria del Congresso di Fiuggi, che determina la nascita di An. Sempre nel 1995 è eletto consigliere regionale del Lazio. Nel 2000 viene rieletto con 15mila voti alla Regione e nominato asessore al Bilancio nella giunta Storace. Nel 2005 è eletto per la terza volta in Regione e nel 2006 diventa senatore er An. Nel 2008 è rieletto al Senato per il Pdl. Nel 2009 è il responsabile della campagna elettorale che fa eleggere Gianni Alemanno a sindaco di Roma. Nel 2010 ripete l'esperienza con Renata Polverini. Nel 2010 viene nominato sottosegretario di Stato alla Pubblica amministrazione e innovazione. Nel febbraio del 2013 è eletto per la terza volta al Senato. Alla fine del 2013 aderisce al Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano. A fine 2015 abbandona il partito di Alfano e si colloca all'opposizione fondando con Gaetano Quagliariello il Movimento Idea (Identità e azione). E' stato il relatore sulla decadenza di Berlusconi. E' autore di diversi saggi di argomento storico e letterario.

TitoloData

DDL CIRINNA'/ Augello: Renzi ha "imbrogliato" il Parlamento grazie a Ncd e Grasso

Per ANDREA AUGELLO, pensare che i senatori fermino la Cirinnà è come sperare che nell’ultimo capitolo dei "Promessi sposi" don Abbondio sfidi a duello don Rodrigo
05/02/2016

CAOS PDL/ Augello (Pdl): non abbiamo siglato alcun documento. Il sostegno al governo? Non è in ...

Secondo ANDREA AUGELLO, dopo il voto di fiducia in Senato, la discussione sul sostegno al governo si è chiusa. Chi vuole il congresso o primarie, potrà legittimamente aprirne un’altra
22/10/2013

DECADENZA BERLUSCONI/ Augello (Giunta): voto inutile, il Pd vuole umiliare Silvio

ANDREA AUGELLO (Pdl) spiega perché, con il voto contrario alla sua relazione, il Pd ha decretato la decadenza di Berlusconi, a prescindere dai dubbi sulla legittimità della legge Severino
04/10/2013

DECADENZA BERLUSCONI/ Il relatore: vi spiego cosa sta succedendo in Giunta

ANDREA AUGELLO spiega perché la Giunta per le elezioni del Senato è riuscita ad accordarsi, almeno, sulla necessità di individuare una strada procedurale condivisa e, sin qui, inedita
12/09/2013
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui