BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Eduardo Alves da Silva

Eduardo Alves da Silva è nato a Rio de Janeiro il 25 febbraio 1983. E' un calciatore brasiliano naturalizzato croato, che gioca nel ruolo di attaccante. All'età di 15 anni si è trasferito in Croazia per giocare nelle giovanili della Dinamo Zagabria, che lo presta prima al Bangu Atletico Clube, la squadra brasiliana per cui era tesserato, e poi all'Inter Zapresic (Croazia). A partire dalla stagione 2003-2004 passa nella prima squadra della Dinamo in pianta stabile, e vi resta fino al 2007 quando lo acquistano gli inglesi dell'Arsenal per circa 13 milioni di euro. In Croazia Eduardo si era affermato a suon di gol (73 in 108 partite di campionato): nel campionato inglese non riesce a ripetersi a livello realizzativo, ma mostra comunque buone qualità nella sua prima stagione (2007-2008). L'annata si interrompe bruscamente il 23 febbraio 2008, quando dopo un contrasto con il difensore del Birmingham Martin Taylor riporta la frattura di tibia e perone della gamba sinistra. Tornerà in campo nel deicembre 2008 e al gol quasi un anno dopo l'incidente, il 16 febbraio 2009 contro il Cardiff, in una partita valida per la FA Cup. Nel luglio 2010 passa a titolo definitivo allo Shakthar Donetsk, nella Serie A ucraina, per circa 7 milioni di euro. Conta 12 presenze e 8 gol con la nazionale croata Under 21, e 60 presenze e 29 reti con quella della nazionale maggiore.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui