BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Viola Sartoretto

Nata nel 1988, frequenta il Liceo teatrale al Teatro Nuovo di Torino. Frequenta poi Eutheca (European Union Academy of Theatre and Cinema), diversi laboratori e consegue un diploma alla London Academy of Music and Dramatic Arts). Lavora quindi già subito nel teatro e nel 2007 fa il suo esordio sul grande schermo con una parte in “La notte” di Francesco Munzi, cui segue l’anno dopo la partecipazione a “Vincere” di Marco Bellocchio. Partecipa anche a “L’industriale” di Giuliano Montaldo e a “Nel mondo fino in fondo” di Alessandro Lunardelli. Il pubblico comincia però a conoscerla grazie a Pupi Avati, che la sceglie per una parte nella fiction “Un matrimonio”, trasmessa nel 2013 da Rai Uno. L’anno seguente è nel cast de “Le mani dentro la città”, serie trasmessa da Canale 5, per la regia di Alessandro Angelini.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui