BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Massimiliano Salini

In occasione delle elezioni Amministrative del giugno 2009 viene candidato alla presidenza della Provincia di Cremona, come indipendente appoggiato da una coalizione di centrodestra. Vince al primo turno. Oltre a Popolo della Libertà e Lega Nord, in Consiglio provinciale anche l'Udc ha dato l'appoggio esterno alla Giunta Salini. Le principali realizzazioni durante il mandato di presidente della Provincia sono state: il raddoppio della ex Statale Paullese (Crema-Milano); la valorizzazione del patrimonio della Provincia tramite la creazione di un Fondo Immobiliare; il rifacimento del ponte sul Po a Casalmaggiore; l'avvio dei cantieri per l'autostrada Cremona-Mantova; l'avvio di un percorso di semplificazione amministrativa su tutto il territorio, per ridurre i 115 Comuni ad 11 unità amministrative.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui