BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Gualtiero Bassetti

Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve (Italia), è nato a Popolano di Marradi nel 1942, primo di tre figli. Nel 1956 entra nel seminario arcivescovile di Firenze, frequentando prima il liceo e poi i corsi di filosofia e teologia. Il 29 giugno 1966 viene ordinato sacerdote dal cardinale Ermenegildo Florit. Vice parroco nella comunità di San Salvi. Nel 1972 diviene rettore del seminario minore, nel '79 il cardinale Giovanni Benelli gli affida l’incarico di rettore del seminario maggiore. Nel 1992 il cardinale Silvano Piovanelli lo nomina vicario generale dell’arcidiocesi. Il 9 luglio 1994 Giovanni Paolo II lo sceglie come vescovo di Massa Marittima-Piombino. Il 21 novembre 1998 viene trasferito alla sede vescovile di Arezzo-Cortona-Sansepolcro. La sua attività si concentra sui temi dell'educazione dei giovani, della famiglia e del lavoro. Nel 2001 Giovanni Paolo II lo nomina delegato nazionale per i seminari d’Italia, incarico che nel marzo 2006 Benedetto XVI gli riconferma per altri cinque anni. Il 16 luglio 2009 diviene arcivescovo di Perugia-Città della Pieve. Eletto vicepresidente della Cei nel 2009, membro del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani e da dicembre 2013 della Congregazione per i Vescovi, è stato creato cardinale da papa Francesco nel Concistoro del 22 febbraio 2014.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui