BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Fiorenza Cedolins

Il soprano Fiorenza Cedolins, si accosta giovanissima al teatro d’Opera, nel 1988. Debutta come protagonista in Cavalleria Rusticana al Teatro Carlo Felice di Genova nel 1992. Dotata di voce scura, estesa, espressiva e di notevoli capacità d’interprete, sia nel repertorio lirico-drammatico di agilità che in quello verista, inizia una proficua e assidua collaborazione con il Festival di Spalato, come cantante ospite. È nella città dalmata che debutta ruoli stilisticamente assai diversi. Percorre così, con non comune duttilità, il repertorio italiano e straniero. Nel 1996, vincitrice del concorso internazionale “Luciano Pavarotti Voice Competition”, ha l’opportunità di cantare in Tosca al Teatro dell’Opera di Philadelphia a fianco del grande Tenore. A partire dall’ottobre 1997, decide di operare un’attenta selezione del repertorio, privilegiando ruoli lirici e lirico-drammatici di agilità, concedendosi sporadiche, e molto misurate, escursioni nel “grand-opéra” e nel verismo.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui