BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Michele Venitucci

Nato a Bari nel 1974, si trasferisce a Roma nel 1997 per frequentare la Scuola di teatro Ribalte di Garinei e Giovannini, e in seguito il Laboratorio di Viviana Di Bert Sviluppo del metodo di Lee Strasberg e l'Accademia Internazionale di Teatro Integrato di Rosati Hansen. Dopo aver recitato a teatro, diventa noto presso il grande pubblico per la partecipazione alla serie tv di Canale 5 R.I.S. - Delitti imperfetti, dove dal 2007 al 2009 interpreta il ruolo del Tenente Giovanni Rinaldi. Tra gli altri suoi lavori per il piccolo schermo, ricordiamo le serie tv Diritto di difesa (2004), in onda su Rai 2, e Codice rosso, in onda nel 2006 su Canale 5. Sul grande schermo debutta nel 2000 con il film “Tutto l'amore che c'è” del regista pugliese Sergio Rubini, che lo dirige anche nel film del 2002, “L'anima gemella”. Nel 2007 recita in “Fuori dalle corde” di Fulvio Bernasconi, che gli vale il Pardo d'oro come miglior attore al Festival di Locarno. L’anno seguente prende parte a “Il seme della discordia” di Pappi Corsicato. Recentemente (2012) ha recitato in “Eppideis” di Matteo Andreolli e in “Si può fare l’amore vestiti” di Dario Acocella. Nel 2014 torna in tv con Un medico in famiglia 9.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui