BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Giselda Volodi

Giselda Volodi, nome d'arte di Giselda Mazzantini nasce il 28 settembre 1959 a Tangeri, è un'attrice. Il suo debutto cinematografico è in “Hudson Hawk” del 1991, nel cui cast compaiono anche Bruce Willis e Andie McDowell. In seguito prende parte a diversi film tra cui “Mi fai un favore”; “Something to Believe” in e “Viol@”. Nel 1999 recita in “Pane e tulipani”, con la regia di Silvio Soldini e in “Sognando l'Africa”. Poi nel 2004 recita ne “L'Agata e la tempesta” sempre di Silvio Soldini che le fa ottenere una candidatura al David di Donatello come migliore attrice non protagonista. Lo stesso è nel cast di “Le conseguenze dell'amore” con Toni Servillo e in “Ocean's Twelve” di Steven Soderbergh. Nel 2009 recita in “Viola di mare” di Donatella Maiorca, nel 2012 in “È stato il figlio” di Daniele Ciprì, nel 2014 in “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson. In televisione ricordiamo “La terra del ritorno” del 2004, “De Gasperi, l'uomo della speranza” del 2005, “Einstein” del 2008, gli ultimi due lavori con la regia sempre di Liliana Cavani.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui