BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Elliott Murphy

Elliott James Murphy (New York, 16 marzo 1949) è un cantautore e giornalista statunitense. Nato a New York e cresciuto a Garden City, all'inizio degli anni Settanta si esibisce in Europa, suonando per le strade e in piccoli locali, ottiene anche una parte come comparsa nel film Roma di Fellini. Rientrato negli USA si esibisce nel circuito underground di New York insieme ai New York Dolls, Patti Smith ed alcuni artisti di quella che sarà la new wave americana. Il critico Paul Nelson lo segnala alla Polydor, per la quale esordisce sul mercato discografico con Aquashow, ottenendo unanimi consensi di critica. Nel 1980 Murphy fonda la propria etichetta discorgrafica, la Courtesan, con la quale pubblica l'album Affairs (1980), il folk-rock Murph the Surf (1981) e Party Girls/Broken Poes (1984) nominato ad un New York Music Award come miglior album dell'anno. Nel 1990 si trasferisce a vivere a Parigi. La nuova vita dà nuovo impulso alla sua vena creativa, iniziando a comporre a ritmo frenetico, uscendo con album sempre più maturi, tra questi ricordiamo Selling the Gold che contiene i brani Is Fellini Really Dead?, King of the Serpentine e la struggente Everything I do (Leads me Back to You) in duetto con uno dei suoi più grandi amici ed estimatori, Bruce Springsteen. Ha scritto diversi romanzi e raccolte di racconti e pubblicato articoli su numerose riviste.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui