BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Roger De Vlaeminck

Roger De Vlaeminck (Eeklo, Belgio, 24 agosto 1947) è un ex ciclista, tra i più grandi della storia nelle corse di un giorno. Si fa conoscere già da dilettante con importanti successi sia su strada che nel ciclocross. Professionista dal 1969 al 1984, riesce ad imporsi in tutte le cinque classiche “monumento” del ciclismo: tre successi alla Milano-Sanremo, uno al Giro delle Fiandre, quattro alla Parigi-Roubaix, uno alla Liegi-Bastogne-Liegi e due al Giro di Lombardia. Vinse in totale 259 gare su strada da professionista, comprese Freccia Vallone, Het Volk, ventidue tappe al Giro d'Italia, una al Tour de France e una alla Vuelta, oltre a 105 criterium. Ricordiamo pure sei edizioni consecutive della Tirreno-Adriatico e il Giro di Svizzera. Vice-campione del mondo 1975, anno in cui diventa campione del Mondo di ciclocross (lo era già stato nel 1968 fra i dilettanti). Dopo la fine della carriera di corridore rimane nel mondo del ciclismo come direttore sportivo.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui