BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Antonio Pilati

Antonio Pilati, nato a Milano nel 1947, laureato nel 1970 in filosofia all'Università Statale di Milano, dal 1992 al febbraio 1998 è stato direttore dell'Istituto di economia dei Media della Fondazione Rosselli e consulente nei settori della comunicazione, ha pubblicato sull'argomento libri e saggi. Dal marzo 1998 a gennaio 2005 è stato commissario dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, quindi dal 2005 all'anno in corso componente dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato. Considerato da alcuni tra i padri della legge Gasparri, ha già precisato in passato di non essere tra gli autori della normativa. Ha pubblicato, tra gli altri, "Economia della conoscenza. Profili teorici e evidenze empiriche" (a cura di), Il Mulino 2005, "Il legame spezzato. Cittadini e politica", Ideazione Editrice 2003, "La fabbrica delle idee", Baskerville 2000, "Il supermercato delle immagini", Sperling & Kupfer 1999, "L'economia dei media. Questioni teoriche", Fondazione Rosselli 1994, "Media Industry in Europe", John Libbey & Co. 1993, "L'industria dei media", Edizioni Il Sole 24 Ore 1990 e da ultimo "Rivoluzione digitale e disordine politico", Guerini 2016.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui