BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Harry Wu

Il professor Harry Wu, nato a Shangai nel 1937, è un attivista per i diritti umani. Ora residente e cittadino degli Stati Uniti, Wu ha trascorso 19 anni nei campi di lavoro cinesi, che poi ha fatto conoscere col termine “Laogai”. Nel 1992 ha fondato a Washington DC la Laogai Research Foundation, che denuncia in tutto il mondo la realtà dei campi di prigionia cinesi e promuove la difesa dei diritti umani in Cina.

TitoloData

CHINA/ Harry Wu: Zuo Xiao and the persecution of dissidents

Harry Wu, the man who made the world aware of the “gulag archipelago” of Chinese labor camps, tells us the story of Zuo Xiao, the Chinese rock singer “disappeared” after a music festival
17/06/2011

LA STORIA/ Harry Wu: il destino di Zuo Xiao e della libertà in Cina

Zuo Xiao è un cantante rock cinese, da poco arrestato in circostanze non chiare. L'intervista a HARRY WU, che parteciperà al Congresso della Laogai Research Foundation che si terrà a Roma
06/05/2011

COMUNISMO/ Harry Wu, da Tien An Men al Meeting: vi racconto perché la Cina non ha futuro

HARRY WU, ha trascorso quasi vent’anni in un Laogai, un campo di concentramento cinese. Oggi è cittadino americano e ospite al Meeting di Rimini per l’anniversario di piazza Tien An Men. Ha ...
24/08/2009

TESTIMONIANZA/ Harry Wu: la mia vita da dissidente nei Laogai cinesi

Harry Wu ha vissuto per 19 anni nei campi di “riforma attraverso il lavoro”, in cui sono ancora imprigionati moltissimi cinesi dissidenti. Ci racconta la sua storia e il suo punto di vista sulle ...
18/02/2009
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui