BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Nazzareno Mandolesi

Nazzareno Mandolesi, di origine marchigiana, laureato in fisica all’università di Bologna, ha iniziato a studiare l’infinitamente piccolo, i raggi cosmici, ed è approdato all’infinitamente grande, la cosmologia. E direttore dello IASF-BO, l'Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica cosmica del CNR di Bologna, che fa parte dell' INAF, l'Istituto Nazionale di Astrofisica. È Principal Investigator dello strumento LFI, uno dei due strumenti a bordo del satellite Planck dell’Agenzia Spaziale Europea per lo studio del fondo cosmico di microonde.

TitoloData

SPAZIO/ Matera: qui da 30 anni si tiene il “pianeta azzurro” sotto osservazione

NAZZARENO MANDOLESI parla del Centro di Geodesia Spaziale di Matera. E' proprio da li che da oltre trent'anni si studia e si osserva il meraviglioso 'pianeta azzurro'. La Terra...
30/01/2014

IL PUNTO/ La ricerca spaziale italiana: declino o nuovo protagonismo?

L'astrofisico NAZZARENO MANDOLESI ricorda come l'avventura italiana nello spazio sia coincisa con l'inizio dell'era spaziale, un'avventura ricca di successi. Ma, ora, il futuro è grigio...
13/12/2013

PROTAGONISTI/ Bersanelli-Mandolesi: uno sfondo cosmico per l’emergenza uomo

Cosa collega l'emergenza-uomo alle ricerche degli scienziati sull'universo? Attraverso la 'macchina del tempo' del satellite Planck ne parlano MARCO BERSANELLI e NAZARENO MANDOLESI
14/08/2013

SPAZIO/ Così lanceremo Planck, il satellite che rivelerà le origini dell'Universo

Mario Gargantini a colloquio con MARCO BERSANELLI e NAZZARENO MANDOLESI, i due astrofisici che hanno realizzato la parte “italiana” progetto Plank. GUARDA IL VIDEO
12/03/2009
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui