BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Alessandro Clerici

Alessandro Clerici, ingegnere, ha operato nel settore dell’energia per 45 anni in più di 40 paesi. Ha ricoperto fra le altre le posizioni di direttore del CESI, di vice presidente del Gruppo Sae-Sadelmi e numerose cariche al vertice di ABB, fra cui quella di Ad di ABB Sistemi Trasmissione Energia e vice presidente esecutivo di ABB Spa. Attualmente è senior advisor per l’Ad di ABB Italia e consulente di altre aziende e organizzazioni nel settore dell’energia. Da molto tempo partecipa attivamente alle attività di ANIE, di Confindustria e di numerose associazioni scientifiche e culturali (IEEE, IEE, CIGRE, WEC, ANIMP, AEIT, IEFE), ricoprendo importanti incarichi. Da più di 10 anni è membro della Commissione Energia di Confindustria, di cui attualmente è vice presidente e coordinatore delle task forces “efficienza energetica” e “nucleare”. È presidente onorario e membro del Consiglio direttivo di World Energy Council Italia, e presidente di FAST. È autore o co-autore di oltre 200 pubblicazioni italiane e internazionali nel campo dell’energia e presiede o è membro di vari gruppi di lavoro internazionali nel settore energia e ambiente.

TitoloData

CHERNOBYL/ Clerici: ecco perché il nucleare non fa più paura

Per ALESSANDRO CLERICI, i reattori di terza generazione hanno probabilità di eventi catastrofici fino a 100 volte inferiore, e in caso di fusione del nocciolo le radiazioni non fuoriescono
14/02/2013

GIAPPONE/ L'esperto: Fukushima non sarà un'altra Chernobyl

il rischio di Fukushima è stato sottovalutato dagli esperti giapponesi, ma rispetto a Chernobyl le differenze sono notevoli. Lo afferma ALESSANDRO CLERICI, del Wec Italia
13/04/2011

NUCLEARE/ Altro che referendum, l'Italia muore senza centrali: ecco i numeri

Per potere fare un bilancio dei rischi di contaminazione e capire se le ansie dell'occidente siano giustificate - spiega ALESSANDRO CLERICI - bisognerà attendere dati quantitativi certi
16/03/2011

NUCLEARE/ Le ragioni per dire sì all’atomo sfatando i “falsi miti”

Dopo l’accordo tra Edf e Enel si è riacceso il dibattito sul nucleare “italiano”. Nucleare e rinnovabili non sono scelte alternative, ma resistono, nel nostro paese, i “miti” ecologisti delle ...
12/03/2009
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui