BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Stefano Boeri

Stefano Boeri, nato a Milano nel 1956, architetto e phd, è il direttore della rivista Abitare ed è docente di Progettazione Urbana presso la Facoltà di Architettura di Venezia. Collaboratore per dieci anni del supplemento culturale del quotidiano Il Sole 24 Ore, Stefano Boeri è stato curatore del settore Architettura della Triennale di Milano, per la quale ha realizzato nel 2002, U.S.E. Uncertain states of Europe, una ricerca sul futuro dell’Europa (USE- Un viaggio nell’Europa che cambia, Skira editore, Milano, 2003 (www.useproject.net). Stefano Boeri è cofondatore dell’agenzia di ricerca Multiplicity (www.multiplicity.it), con la quale ha ideato installazioni per alcune delle principali istituzioni di architettura e arte contemporanea, come Documenta a Kassel, la Biennale di Venezia, la Kunstwerke di Berlino, il Musée d’Art Moderne di Parigi, la Generali Foundation di Vienna, la galleria TN Probe di Tokyo. Con il suo studio professionale di Milano (Boeri Studio), Stefano Boeri è autore di numerosi progetti di ridisegno delle coste europee (Marsiglia, Salonicco, Rotterdam, Mitilene) e italiane (Genova, Napoli, Trieste) e di progetti per il recupero di aree industriali dimesse. A Milano, Boeri Studio sta realizzando il progetto legato all’Expo 2015, “Boschi verticali”, due grattacieli adornati da centinaia di alberi lungo tutta l’altezza, nel centro della città.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui