BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Luigi Campiglio

Luigi Campiglio, nato a Milano nel 1947, è professore ordinario di Politica economica all’Università Cattolica di Milano dal 1990. Laureato in Università Cattolica nel 1972, ha completato i suoi studi in Inghilterra e in altre università estere: è stato visiting scholar per diversi anni all’Università di Stanford e fellow del Churchill College dell'Università di Cambridge. È stato direttore dell’Istituto di Politica economica dell’Università Cattolica di Milano e editor della Rivista Internazionale di Scienze Sociali. È stato ed è componente del comitato scientifico di numerosi istituti di ricerca, fra cui l’IReR e il Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale. Ha diretto progetti di ricerca a livello nazionale e locale ed ha partecipato a progetti di ricerca di interesse internazionale. È stato componente della Commissione Garanti del Ministero per l’Università per il finanziamento della ricerca in Italia. La sua attività di ricerca ha riguardato temi teorici e applicati dell’economia; in particolare la distribuzione del reddito, lo Stato sociale, l’economia della famiglia, l’inflazione e la misurazione dei prezzi, l’incertezza nelle decisioni economiche, il rapporto fra economia e sistema politico. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste nazionali ed estere e libri, sia di testo sia di saggistica.

TitoloData

FINANZA E POLITICA/ Così la Germania può ancora "salvare" l'Europa

Oggi si celebrano i 60 anni dei Trattati di Roma, ma l'Ue non sembra godere di buona salute. LUIGI CAMPIGLIO ci spiega come l'Unione possa ancora salvarsi
25/03/2017

RIPRESA ITALIA?/ Se l'inflazione conta più del Pil

L'Istat ha confermato che nel 2016 la crescita del Pil è stata pari allo 0,9%. L'aumento dell'inflazione, dice LUIGI CAMPIGLIO, può essere però un serio problema per la ripresa
02/03/2017

EURO-CRAZIA/ Il parametro che ci condanna alla manovra aggiuntiva

L'Italia, nonostante il miglioramento della propria finanza pubblica, dovrà fare la manovra aggiuntiva chiesta dall'Ue. LUIGI CAMPIGLIO ci spiega per quale ragione
19/02/2017

FINANZA E POLITICA/ Troika e Paese in ginocchio, il piano di Bruxelles per l'Italia

Padoan ha inviato la lettera di risposta alla Commissione europea sulla richiesta di aggiustamento dei conti pubblici. Per LUIGI CAMPIGLIO, Bruxelles spinge per il nostro commissariamento
03/02/2017

FINANZA E POLITICA/ I punti deboli dell'Italia per il 2017

Per l’Italia questo non è un buon momento economico. Cosa succederà nel prossimo anno, su cui non mancano incertezze? Abbiamo provato a capirlo insieme a LUIGI CAMPIGLIO
01/01/2017

DA MPS A MEDIASET/ Campiglio: il vero rischio-svendita è sulle banche

In questi giorni si parla del rischio di perdere l'italianità di pezzi di sistema economico. LUIGI CAMPIGLIO ci invita a non dimenticare il pericolo che si corre nel settore bancario
17/12/2016

REFERENDUM/ Campiglio: Pil e banche, Sì o No il giorno dopo nessuna catastrofe

I problemi economici del Paese, in particolare quello delle banche, spiega LUIGI CAMPIGLIO, non cambieranno con una vittoria del Sì al referendum costituzionale
03/12/2016

FINANZA E POLITICA/ Italia, addio ripresina

L'elezione di Trump alla Casa Bianca ha portato a un riavvicinamento tra Italia e Ue. Il nostro Paese, come pure la Germania, rischiano però grosso. LUIGI CAMPIGLIO ci spiega perché
12/11/2016

FINANZA/ Italia ed euro, il "grande affare" in corso sui mercati

Lo spread tra Btp e Bund cresce, ma non mancano altre incertezze sui mercati internazionali. Abbiamo fatto il punto della situazione insieme a LUIGI CAMPIGLIO
06/11/2016

RENZI vs UE/ Gli scivoloni del Governo sulla manovra

Per LUIGI CAMPIGLIO, la realtà è che dal 2016 a oggi i fondi per la sanità hanno subito un taglio del 15%, e che la misura che garantisce le coperture è un condono a tutti gli effetti
23/10/2016

LEGGE DI STABILITA' 2017/ Le promesse di Renzi "ricattate" dal Referendum

Per LUIGI CAMPIGLIO, le misure sociali indicate da Renzi per il momento sono apprezzabili promesse. La vera domanda è se le attuerà anche nel caso in cui dovesse perdere il referendum
15/10/2016

FINANZA E POLITICA/ La finta apertura dell'Ue all'Italia

Per LUIGI CAMPIGLIO, il rischio che un grande Paese come l’Italia scivoli fuori dall’euro è dietro l’angolo. Basterebbe lo 0,5% di tasso d’interesse in più e già avremmo dei problemi
08/10/2016

REFERENDUM/ I "giochi" della finanza contro il No (e l'Italia)

Per LUIGI CAMPIGLIO, l’esito del voto sul referendum costituzionale non ha nessun tipo di nesso con il debito pubblico, ma qualcuno cerca dei pretesti buoni per specularci
01/10/2016

REVISIONE PIL/ Il rischio della (finta) ripresa italiana

L'Istat ha rivisto al rialzo il Pil del 2014 e il Governo festeggia il dato. LUIGI CAMPIGLIO ricorda che la situazione economica italiana è in realtà in gravi difficoltà
24/09/2016

FINANZA E POLITICA/ Gli interessi dietro il Sì al referendum costituzionale

Per LUIGI CAMPIGLIO, sul SI al referendum costituzionale si condensano le aspettative di ambienti dell’economia e della finanza che beneficiano di gigantesche elusioni fiscali
15/09/2016

RIPRESA?/ Servono soldi pubblici, la ricetta di Boccia è troppo incerta

Per LUIGI CAMPIGLIO la strada della crescita passa necessariamente dagli investimenti pubblici, che possono riattivare quelli privati e fare da volano su reddito e occupazione
02/09/2016

CROLLO BANCHE/ L’Italia paga la “dormita” di Renzi

Per LUIGI CAMPIGLIO, l’intervento del governo in Mps sarà sostenuto in forma larvata attraverso una catena di spostamenti di imposte. L’unico dato sicuro è che qualcuno pagherà
03/08/2016

BANCHE NEL MIRINO/ La "garanzia" per l'euro scade nel 2018

Per LUIGI CAMPIGLIO, finché Mario Draghi sarà governatore della Bce è impossibile che l’euro salti. Chi vuole porre fine alla moneta unica si deve prenotare per il 2018
21/07/2016

CAOS BANCHE/ Ora l'Italia fa paura all'Ue

Per LUIGI CAMPIGLIO, siamo in una situazione molto difficile che è l’anticamera di una crisi di sistema. La maggiore disponibilità Ue nasce dal fatto che ci si è resi conto di questi rischi
14/07/2016

CAOS BANCHE/ Senza intervento pubblico rischiamo il ko

Per LUIGI CAMPIGLIO, in una situazione di emergenza come quella attuale è inevitabile un intervento pubblico del governo italiano per mettere in sicurezza il settore bancario 
06/07/2016
1 2 3 4 5 6 7 8
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui