BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Marina Nemat

Marina Nemat è nata a Teheran nel 1965 e, dopo la rivoluzione islamica del 1979, è stata arrestata all’età di sedici anni, passando più di due anni nella prigione politica di Evin. Qui è stata torturata e ha rischiato l’esecuzione. Nel 1991 ha raggiunto il Canada, dove vive tuttora. Nel 2007 le è stato attribuito lo Human Dignity Award dal Parlamento europeo. Dal giugno del 2008 segue un suo progetto sugli effetti della tortura sui bambini presso il Massey College dell’Università di Toronto. Marina Nemat was born in 1965 in Tehran, Iran. After the Islamic Revolution of 1979, she was arrested at the age of sixteen and spent more than two years in Evin, a political prison in Tehran, where she was tortured and came very close to execution. She came to Canada in 1991 and has called it home ever since. In 2007, she received the inaugural Human Dignity Award from the European Parliament. In June 2008, she has been offered a fellowship at University of Toronto’s Massey College, where she begins working on her new project about the effects of torture on children.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui