BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Adriano in prestito? A lui l'ultima parola

Il Parma ci spera, ma c'è una pista estera, forse il Valencia. Intanto è pronto il rinnovo di Recoba fino al 2009. Se restasse, Adriano dovrebbe riconquistare in qualche modo la stima di Mancini

Adriano_FN1.jpg (Foto)

Come previsto, il Parma si è presentato a Milano ieri mattina con l’intenzione di dare l’assalto ad Adriano.
Il presidente Ghirardi, assieme ai collaboratori dell’area tecnica Berta e Zamagna, si era messo in viaggio con tante speranze nella valigia: nell’ordine Adriano, Recoba e Obinna, il nigeriano che è del Chievo sotto il profilo federale, ma su cui l’Inter vanta molto più di una prelazione.
Torniamo però al talento brasiliano: raggiunto telefonicamente, Moratti spiega come l’Inter sia «convinta di avere in mano l’attaccante potenzialmente più forte del mondo. Non a caso in questi ultimi giorni ce lo hanno chiesto in tanti».
Le piste emerse sono quelle di Valencia e, appunto, Parma «siamo assolutamente sereni sul fronte Adriano. - continua Moratti - La nostra intenzione è quella di riportarlo il più velocemente possibile ai suoi livelli naturali, che sono altissimi, se dovesse servire un prestito lo decideremo d’accordo con lui».
Insomma decide Adriano. Al momento sembra intenzionato a continuare la sua “rincorsa” senza muoversi dalla Pinetina, nonostante sia considerato non più di una quinta punta da Mancini.
Intanto Recoba potrebbe restare e siglare un rinnovo se partisse l’Imperatore.
(A.P.)
© Riproduzione Riservata.