BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MILAN/ Kakà suona la carica: uscire dalla crisi è una cosa bellissima

Pubblicazione:

kaka_R375x255_01ott08.jpg

Il Milan balla sulle note del Ka-Pa-Ro. E Kakà ai microfoni di Sky analizza il momento favorevole della squadra allenata da Carletto Ancelotti. Sul suo compagno d’attacco e di nazionale Ronaldinho afferma :«E’ un campione, inutile dirlo; in questi momenti, nelle partite decisive lui salta fuori. Ma deve avere la stessa motivazione sempre. Sta lavorando, ha tanta fame e tanta voglia». Per il fantasista rossonero però il merito non è solo dell’asso ex Barcellona ma dell’attuale buono stato di forma di tutta la squadra. «Sono a favore di una buona preparazione, e noi non l’abbiamo fatta molto bene, tra infortunati e nazionali.Ora che la squadra gioca insieme e si allena si vedono i risultati. È un bel momento, uscire dalla crisi è bellissimo, dà una una carica in più». In vista della partita di domani stasera anche il vicepresidente Galliani ha voluto rimarcare le parole di Carlo Ancelotti che prima della partenza per Zurigo aveva detto di non sottovalutare la sfida. «L'Uefa è diversa dalla Champions, ci sono 15 partite per arrivare in finale e quindi è come se fossimo ai preliminari. Il primo obiettivo resta il campionato, poi l'Europa e infine la coppa Italia. L'allenatore e giocatori hanno sempre chiaro in testa cosa vuole la società».



© Riproduzione Riservata.