BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Genoa, arrivederci Figueroa: è ufficiale il prestito al Boca

L'attaccante argentino saluta Genova dopo un calvario di due anni con 21 presenze e 3 reti

figueroagenoa_R375x255_10ott08.jpg(Foto)

Lucho Figueroa è un caso strano nel panorama calcistico, che esula dalle consuete dinamiche. Arrivato a Genova nel 2006 è stato fermato da una serie di infortuni che hanno seriamente ostacolato il suo impiego. Giovane promessa della nazionale argentina è stato lontano dal campo di Marassi per circa un anno. Poi il ritorno in campo, in serie B, la promozione nella massima serie dove il boom di Boriello gli ha chiuso ulteriori spazi. Ma intanto Lucho si è affezionato a Genova e ai suoi tifosi i quali, nonostante il suo scarso impiego, hanno apprezzato il suo impegno e il suo attaccamento al club, facendo di lui un simbolo. Simbolo che però, in tre anni, ha fatto solo 21 apparizioni, corredate da tre reti. Questa doveva essere la stagione del rilancio, ma l'arrivo a fine mercato di Milito è stato l'ultimo tassello che gli ha fatto capire che nelle idee di Gasperini non c'era spazio per lui. Oggi è ufficialmente un giocatore del Boca Juniors. L'attaccante ha già svolto il suo primo allenamento con il club argentino.«gruppo mi ha accolto bene, del resto alcuni di loro già li conosco - ha dichiarato Figueroa, che arriva al Boca con la formula del prestito -. Spero di adattarmi in fretta, e di rispondere con i gol alla fiducia che la società ha avuto nei miei confronti». Il suo passaggio al Boca rientra in un giro di collaborazione con i rossoblù che riguarda affari futuri come, ad esempio, il giovane Acosta.

© Riproduzione Riservata.