BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

JUVENTUS/ Cobolli Gigli cita Galliani e attacca l'Inter: vince solo con i soldi di Moratti

Il presidente bianconero ribadisce la sua fiducia a Ranieri. E intanto lancia una stoccata ai neroazzurri

cobolli&gallianiR375_10ott08.jpg(Foto)

«Ranieri non si tocca». Cobolli Gigli lo ripete come un mantra oramai da tre giorni. E prima di ripeterlo per l'ennesima volta cita Galliani, che di situazioni spinose nel corso della sua carriera ne ha dovute affrontare diverse: «Facciamo così, dico quello che di solito ripete Galliani: l'ho detto una, l'ho detto due, ma lo posso ripetere anche tre volte». Il "maestro" poi risponderà a distanza: «Ha ragione Cobolli, non si cambia in corsa». Che poi è il succo del discorso. Anche se quello che viene dopo è più gustoso. Se infatti il presidente bianconero prende il Milan come esempio positivo, non è altrettanto buono con il club dell'altra sponda del Naviglio: «Noi non siamo come l'Inter. Non lo siamo perchè loro hanno un mecenate, mentre noi abbiamo un progetto. Ma se il mecenate un giorno si scoccia, finisce tutto. Noi invece, con il nostro progetto, andremo avanti». E in questo progetto non c'era ad esempio, due anni fa, Ibrahimovic: «Ho venduto Ibrahimovic perchè voleva 6 milioni netti a stagione, in serie B. E perchè quest'anno ne avrebbe voluti 12». Tra una stoccata e l'altra c'è tempo anche per parlare della sua Juve: «Lo spogliatoio è compattissimo. Se i giocatori non vogliono più un allenatore non gli giocano contro. Semmai vanno dall' amministratore delegato e gli chiedono di mandarlo via. Alla Juventus non è successo nulla di tutto questo. Avevo parlato con i giocatori più esperti, Del Piero, Buffon, Camoranesi e Nedved. Avevamo avvertito che c'era un calo di tensione e probabilmente l'abbiamo pagato contro il Palermo». Insomma, il concetto è chiaro e la fiducia non manca: «Non c'è crisi, ma solo un risultato negativo. Sono due settimane che sogno un altro gol, arriverà contro il Napoli».

© Riproduzione Riservata.