BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NAZIONALE/ Amauri, conto alla rovescia per il passaporto italiano

In arrivo il passaporto della moglie, poi potranno essere avviate le procedure per quello del giocatore

amauriR375_15set08.jpg (Foto)

Sembra avvicinarsi sempre di piu' l'esordio di Amauri con la maglia azzurra. A darne notizia e' il procuratore dell'attaccante brasiliano, Mariano Grimaldi, che ai microfoni di Radio Kiss Kiss rassicura: «Si sa che i tempi della burocrazia sono piuttosto lenti, ma per quanto riguarda l'acquisizione del passaporto italiano ormai ci siamo, posso dire che i tempi sono brevi. Da qui a poco, oltre a vestire la maglia della Juve, Amauri vestira' quella di una selezione Nazionale». Ma poi Grimaldi aggiunge: «Intendiamoci: quale che sia la maglia che vestira, sara' un bene per il calciatore perche' parliamo di Italia o Brasile, quindi due grandissime squadre». Come lo stesso procuratore ha poi precisato, in realtà è il passaporto della moglie ad essere in dirittura di arrivo. Le pratiche sono state completate e grazie a quello il giocatore potrà avviare le procedure per il suo passaporto. Anche se, a partire dal 2009 potrà farlo autonomamente trovandosi a lavorare in Italia da oltre dieci anni. Alla ripresa del campionato l'ex palermitano vedrà invece da vicino un altro azzurro, dalla tonalità più chiara. La Juventus è infatti attesa dall'impegno contro il Napoli, sfida molto sentita per Amauri: «E' chiaro - ha concluso Grimaldi -che e' legatissimo alla citta' partenopea. Ma sabato dara' il massimo in campo perche' e' un professionista esemplare».

© Riproduzione Riservata.