BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Leggi le pagelle dei rossoneri (Milan-Sampdoria 3-0)

Pubblicazione:domenica 19 ottobre 2008

inzaghi_R375_19ott08.jpg (Foto)

MILAN-SAMPDORIA 3-0 (Primo tempo 0-0)

 

MARCATORI: Ronaldinho al 10' (rigore) e 21', Inzaghi al 45' s.t.

 

MILAN (4-3-1-2): Abbiati: Antonini, Bonera, Maldini, Jaunkuloski; Ambrosini, Flamini, Seedorf (29' st Emerson); Ronaldinho; Borriello (34' st Inzaghi), Pato (1' st Kakà). (Dida, Nesta, Favalli, Shevchenko). All.: Ancelotti.

 

SAMPDORIA (3-5-1-1): Castellazzi; Lucchini, Gastaldello, Bottinelli; Paladino (15' st Stankevicius), Sammarco, Franceschini, Zegler (26' st Bellucci), Pieri; Delvecchio, Cassano (36' st Bonazzoli). (Fiorillo, Krsticic, Bonanni, Fornaroli) All.: Mazzarri.

 

Arbitro: Damato di Barletta.

 

NOTE - Spettatori: 60.000 circa. Ammoniti: Bottinelli, Jaunkuloski per gioco falloso, Flamini per comportamento non regolamentare. Espulso Lucchini al 9' st per comportamento non regolamentare. Angoli: 6-4 per il Milan. Recuperi: pt 2', st 4'

 

Abbiati 7: sempre attento sia sui palloni bassi sia su quelli che spiovono dall'alto. Merita la maglia da titolare

 

Antonini 7.5: indispensabile in difesa e e bello da vedere in attacco. Lui ci crede, speriamo anche la società

 

Bonera 6.5: non diventerà un campione ma è difficile che sbagli intervento, si permette anche una finezza di testa che lascia Cassano fermo sul posto. Ormai un pilastro della difesa

 

Maldini 5.5: un primo tempo come un pezzo di gruviera: pieno di buchi. Nel secondo più sicuro

 

Jankulovski 7: oggi se lo merita. Difende e spinge senza sosta. Inizia l'azione del secondo gol rubando palla sulla tre quarti. Meriterebbe anche il gol ma il piede è ancora un po' grezzo

 

Flamini 6.5: gran lavoratore in miniera, ma quando c'é da uscire al sole si perde un pò per strada

 

Seedorf 4.5: correre non gli riesce e allora al 17esimo cambia scarpe... fosse quello il problema. Il suggerimento tattico migliore viene da un tifoso "allora...vuoi sudare un po' o no?"

 

Ambrosini 6,5: nel primo tempo qualcosa in più poteva fare. Nel secondo tenta un pallonetto fantastico e punta spesso l'area avversaria fino a suggerire l'assist per il gol di Inzaghi

 

Ronaldinho 7: parte da umile portatore di palla ma col tempo diventa protagonista con belle punizioni e tocchi di classe. Al 16esimo del secondo tempo batte un rigore perfetto ma il merito di questo gol va tutto a Lucchini che oltre a prenderla di mano lascia la Samp in 10. Il secondo è un bel gol, che deve condividere con Kakà

 

Pato 6.5: esce alla fine del primo tempo dopo essere stato il più vivace. Era l'unico che correva e quindi stonava. Peccato, perché nel secondo tempo i suoi compagni hanno cambiato ritmo


Borriello 6: in un primo tempo dove la squadra lo lascia solo non ha intenzione di stare a guardare e va a cercarsi la palla. Una spina nel fianco per la difesa


Kaka 6.5: entra nel secondo tempo e si presenta subito con un colpo di testa che sfiora il palo. Non precisissimo ma cambia il ritmo alla partita, il Milan non può permettersi di lasciarlo fuori

 

Emerson 6.5: al 32esimo del secondo tempo entra al posto di Seedorf: l'unico che non può farlo sfigurare in velocità. Al 39esimo sfiora il gol di testa e si dà da fare in mezzo al campo dando sicurezza agli attaccanti

 

Inzaghi 6.5: provate voi a entrare a 5 minuti dalla fine e fare un gol

 

Ancelotti 6.5: le scelte del primo tempo sono ardite ma dicono che inizia ad aver coragio e alternative. Nel secondo tempo preferisce più concretezza e più certezze. Le ottiene

 

Frank Machine



© Riproduzione Riservata.