BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

COPPA UEFA/ Partizan - Sampdoria. Curiosità e probabili formazioni

Mazzarri chiede ai suoi un risultato utile per continuare la corsa europea

cassanoR375_11set08.jpg (Foto)

Gara delicata stasera per la Sampdoria sul campo non facile di Belgrado. Ci sarà il tutto esaurito con oltre 30.000 spettatori e da Genova per sostenere i blucerchiati arriveranno 250 supporters.

Mazzarri non ha voluto svelare molto della formazione titolare ma si sa che la coppia d’attacco sarà formata da Bonazzoli e Cassano. Le due squadre non si sono mai incontrate e non esistono precedenti in Europa. I serbi ospitano per la quinta volta una formazione italiana. Hanno vinto una sola volta (4-2 contro la Roma nel secondo turno di Uefa 1998-99, pur passando i giallorossi). Da ricordare però che la squadra del presidente Garrone torna a giocare a Belgrado dopo 16 anni. Nella fase a gironi della Champions 1991-92, i blucerchiati si imposero 3-1 sulla Stella Rossa dopo avere vinto 2-0 anche il match d’andata.

Belgrado inizio ore 21

Diretta Conto TV 3, 959 bouquet SKY

(4-2-3-1): M. Bozovic; Stevanovic, Jovanovic, Knezevic, Obradovic; Fejsa, Juca; Tosic, Moreira, Bogunovic; Diarra. All: Jokanovic

A disposizione: D. Bozovic, Lazic, Petrovic, 29 Marinkovic, 88 Cadikovski, 9 Peric, 12 Paunovic. Indisponibli: Sikimic e Djordjevic

(3-5-2): Castellazzi; Lucchini, Accardi, Bottinelli; Stankevicius, Delvecchio, Sammarco, Dessena, Ziegler; Cassano, Bonazzoli. All. Mazzarri

In panchina: Mirante, Gastaldello, Padalino, Franceschini, Pieri, Bellucci, Fornaroli

Indisponibili: Palombo e Campagnaro

© Riproduzione Riservata.