BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JUVENTUS/ Fenomeno Amauri: 5 gol e 10 punti. La Nazionale? E' quella di Ranieri

Pubblicazione:

amauriR375_27ott08.jpg

Amauri è la vera medicina che ha allontanato le ansie e le paure ai dirigenti e ai tifosi juventini.Fin’ora, e siamo solo all’ottava giornata, dei 12 punti che i bianconeri hanno 10 hanno la firma dell’attaccante brasiliano. Suoi i gol che hanno portato le vittorie con Cagliari, Udinese e Torino e il pareggio con il Catania. 4 gol per 10 punti. Il quinto, che lo posiziona terzo nella classifica marcatori, è il gol contro il Napoli che però non ha fruttato punti utili ai bianconeri. Il talento del giocatore non si discute ma sembra che la serenità e la grinta venga tutta dalla sua famiglia.

 

Dopo il gol al Toro il brasiliano ha fatto vedere una maglietta con scritto: «Cynthia sei la mia vita». La dedica era per la moglie, conosciuta ai tempi del Napoli, che gli ha dato 2 figli: Cindy e Hugo Leonardo. «E’ stata una settimana meravigliosa - ha detto il giocatore a segno con Napoli e Real - Mi sembra di sognare. Sono contento che la Juve sia tornata la Juve. Sto attraversando un momento felice, ma la strada da percorrere è ancora tanta. Dopo il Real Madrid abbiamo battuto anche il Toro. Questa Juve non ha paura di nessuno».

 

Nella Juve è diventato un pilastro fondamentale mentre è ancora incerto il suo futuro in quale Nazionale giocare. Le voci lo danno più propenso ad accettare la chiamata di Dunga che quella di Marcello Lippi, che lo conosce sin dal 2000, Torneo Viareggio. Lui attende la convocazione ma è chiaro: «Per ora, la mia unica nazionale è la Juventus». E ai tifosi bianconeri, dopo alcune settimane burrascose, non resta che sognare con le magie di Carvalho de Oliveira detto Amauri



© Riproduzione Riservata.