BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER/ Moratti: «Le magliette di Ronaldinho? Preferisco lo scudetto!»

Botta e risposta a distanza tra Galliani e Moratti: meglio lo scudetto del merchandisig

Moratti_Massimo_R375_2ott08.jpg(Foto)

Mancano più di tre mesi al derby della Madonnina del 15 febbraio 2009, ma fra Milan e Inter è gia scontro. La prima manche, parlando di calcio giocato, se la sono aggiudicata i rossoneri, grazie ad un bruciante colpo di testa di Ronaldinho, ora il duello si è spostato fuori dal campo. I due club si sono punzecchiati apertamente per tutta la scorsa settimana, soprattutto per quanto riguarda l’arrivo, utile o meno, di David Beckham al Milan. Moratti ha accusato il club di Berlusconi di guardare al passato, mentre Galliani e l’entourage rossonero hanno risposto con un semplice: «Noi abbiamo più appeal di tutti e i nostri tifosi ci amano». Ieri, a margine della consegna a Paolo Maldini del Premio Facchetti 2008, il patron nerazzurro è voluto ritornare sull’argomento e, dopo aver confermato che il Milan sarà la vera anti-Inter della stagione, ha commentato così le ultime azioni di marketing dei cugini rossoneri: «Il Milan negli anni recenti ha avuto un certo successo e può permettersi di attuare una politica diversa, che ha successo pure quella. Barattare la vendita di 800.000 magliette con uno scudetto? Per 800.000 potrei anche starci ma per il momento sono diciottomila, preferisco lo scudetto». E siamo certi che la replica da parte dell’entourage di Via Turati a questa nuova “punzecchiatura”, non tarderà ad arrivare.

© Riproduzione Riservata.