BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MILAN/ Assenze pesanti contro il Siena, Ronaldinho e Flamini out, Seedorf e Gattuso in forse

Nel turno infrasettimanale Ancelotti dovrà fare a meno di Ronaldinho e avrà a disposizione un centrocampo malconcio

ancelottR375_25set08.jpg(Foto)

Sono costati cari i 3 punti di domenica scorsa del Milan sul campo dell’Atalanta. Molti infatti i giocatori che sono usciti malconci al termine del match e che saranno tenuti a riposo domani sera contro il Siena. In primis Ronaldinho. Il Gaucho è stato colpito durante la gara al ginocchio destro, rimediando una contusione alla rotula che lo ha costretto ad abbandonare il rettangolo di gioco. Stessa sorte è toccata all’altro nuovo acquisto, il nazionale francese Flamini che ha accusato un problema muscolare alla coscia destra. Entrambi siederanno in tribuna domani sera. Fra i dubbi di Ancelotti vi è anche il duo Seedorf-Gattuso. Il primo, già infortunato domenica, accusa ancora dei problemi all’anca destra, che verranno comunque valutati oggi con precisione tramite radiografia. Gattuso invece ha riportato un trauma al ginocchio destro, problema che lo sta affliggendo da inizio campionato. Entrambi i centrocampisti dovrebbero comunque essere arruolabili per il match di domani sera, anche se senza dubbio non saranno al massimo della condizione. Infine vi è il nodo difesa. I tre centrali Nesta, Senderos e Kaladze sono ancora fermi ai box. Ma se gli ultimi due paiono ormai sulla via del pieno recupero e pronti per la caldissima sfida del 2 novembre contro il Napoli, Nesta accusa ancora dei problemi alla schiena, riacutizzatisi all’indomani dell’amichevole col Tirana. Per lui i tempi di recupero sono ancora incerti.

© Riproduzione Riservata.