BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JUVENTUS/ E se fosse Gasperini a sostituire Ranieri?

Pubblicazione:mercoledì 29 ottobre 2008

gasperiniR375_24set08.jpg (Foto)

Il Genoa di Gasperini sta davvero sorprendendo tutti: 12 punti su 12 disponibili in casa, facendo cadere Milan, Roma, Napoli e Siena a cui si aggiunge il punticino guadagnato domenica scorso nel pareggio esterno con l’Inter. Il patron del Grifone, Enrico Preziosi, ha più volte dichiarato come il tecnico sia incedibile e che fino al 2012 almeno, anno in cui scadrà il contratto dell’allenatore, resterà sulla panchina del Luigi Ferraris. Ma il giornalista della Gazzetta dello Sport, Germano Bovolenta, ha prospettato una clamorosa ipotesi, un passaggio di Gasperini in bianconero: «Bravissimo Gasperini - scrive il giornalista del quotidiano milanese - anche il suo ex allievo Borriello lo ha omaggiato in diretta: 'Lei allenerà una grande. Lo fa già, perchè il Genoa è grande. Ma fra due anni allenerà una squadra da scudetto e da Champions'. Gasperini ha sorriso e ringraziato. Ma dove, o chi, potrebbe allenare (ovviamente in futuro) l'attuale bravo allenatore del bravo Genoa? Forse la Juve?». Bovolenta poi continua: “Gian Piero Gasperini è ormai nel vento. Un predestinato che, per il gioco dei corsi e ricorsi, prima o poi alla Juve ci arriva. Anzi ci ritorna. Con la Juve di Trapattoni ha esordito trentadue anni fa, estate 1976, in coppa Italia a San Siro. Poi dieci anni da tecnico nel settore giovanile e un Viareggio. E' lanciato da Sergio Secco, il papà di Alessio, l'attuale d.s. juventino». Il tecnico Ranieri ha ancora qualche chance per giocarsi il posto sulla panchina bianconera, a partire dal match di stasera col Bologna per passare poi al ritorno di Champions con il Real, nella bolgia del Santiago Bernabeu. Ma siamo sicuri che se il Gasp continuerà ad inanellare importanti prestazioni, su di lui la dirigenza bianconera un pensierino lo farà.



© Riproduzione Riservata.