BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Juventus-Roma, alcune curiosità e probabili formazioni

Pubblicazione:venerdì 31 ottobre 2008

La Roma è piazzata al sedicesimo posto in classifica con soli 7 punti conquistati, undici in meno della scorsa stagione. Ovviamente ha una partita in meno, fattore che porta i capitolini a Torino con 90 minuti in meno nelle gambe. Totti parte dal primo minuto, ancora panchina per Menez diove siederà al fianco del ritrovato Baptista.

Amauri- Del Piero il collaudato tandem bianconero, a centrocampo torna Camoranesi. La Juve cerca i tre punti per migliorare il suo stato di classifica: lo scorso anno ne aveva solamente due in più, ma valevano il terzo posto. Oggi è ottava, con cinque lunghezze di ritardo sulle capoliste.

Sono 150 i precedenti fra le due formazioni (dati relativi ai campionati a girone unico dal 1929-1930): 67 (44,87 %) sono le vittorie bianconere, 35 (23,33 %) quelle giallorosse e 45 (31,80 %) i pareggi. Sono 229 i gol siglati dalla formazione piemontese (1,56 media gol a partita) mentre 164 sono le volte che i giocatori giallorossi hanno gonfiato la rete (1,12 m.g.p.).

 

Curiosità - Nella stagione 1929/30, anno in cui ha avuto inizio il campionato a girone unico, si ha la prima sfida ufficiale tra la Juventus di Cesarini (famoso per i suoi gol allo scadere, poi chiamata “zona Cesarini”) e la Roma di Bernardini e Burgess (allenatore dal 24 Novembre 1929). La gara di ritorno, giocata a Torino il 1 Giugno 1930, vide la Roma passare in vantaggio al 2 minuto (marcatore più veloce fino a quando Borel II, con una rete al primo minuto di gioco l’8 Dicembre 1940, non stabilì un nuovo record) con Fasanelli, ma successivamente raggiunta da Zanni e superata allo scadere da Cesarini. La vittoria più larga risale al 6 Marzo 1932 quando la Juventus si impose con un secco 7-1 sui giallorossi. C’è una curiosità: quello avvenuto 76 anni fa è ancora il peggior risultato subito dalla Roma in gare di campionato.

 

Torino, Stadio Olimpico, sabato ore 20.30

 

Probabili formazioni

 

JUVENTUS(4-4-2): Manninger, Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro, Camoranesi, Marchionni, Sissoko, Nedved. All. Ranieri

A disposizione: Chimenti, Mellberg, Ekdal, Zanetti, Tiago, Iaquinta

Indisponibili: Buffon, De Ceglie, Knezevic, Marchisio, Poulsen, Salihamidzic, Zebina, Andrade

 

ROMA(4-2-3-1): Doni, Panucci, Mexes, Juan, Tonetto, Pizzarro, De Rossi, Taddei, Perrotta, Vucinic, Torri. All. Spalletti

A disposizione: Artur, Loria, Cicinho, Brighi, Menez, Baptista, Montella



© Riproduzione Riservata.