BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/ Cobolli Gigli: questo il periodo più difficile. Ranieri non si tocca

Il presidente bianconero ammette di fatto la crisi della Juve ma conferma il tecnico

CobolliGigli_R375_6ott08.jpg (Foto)

«Questo è il momento più difficile da quando io sono presidente». Giovanni Cobolli Gigli benedice la sosta in programma nella massima serie, e ribadisce ancora una volta la fiducia nel tecnico Ranieri: «Non potrò, però, mai dimenticare la trasferta di Rimini da cui cominciammo l'avventura in serie B. Ora ci prendiamo dieci giorni di riposo e di chiarimento, ma quello che è certo è che Ranieri non si tocca. E non dimentichiamo che ci ha portati in Champions. La partita con il Real Madrid non sarà decisiva per le sue sorti. Arriveremo con grande determinazione alla trasferta di Napoli. Squadra e società hanno dovuto affrontare un mese di settembre difficile, che è andato forse meno bene delle aspettative. Sono convinto che Ranieri e il suo staff sapranno concentrarsi e tornare subito a una grande Juve».

fonte: tuttomercatoweb.com
© Riproduzione Riservata.