BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Rivoluzione Juve: Schweinsteiger e Zapata a Gennaio

La dirigenza bianconera deve riparare un mercato estivo sbagliato mettendo nuovamente mano al portafoglio a gennaio

schweinsteigerR375_07ott08.jpg(Foto)

La Juventus è protagonista del peggiore avvio di campionato della sua storia. Domenica è arrivata la prima sconfitta stagionale e l'allenatore, come sempre in questi casi, è il primo nome sulla lista degli indiziati. Oltre a Ranieri, il tono fisico complessivo di una squadra che non ha ancora trovato la forma migliore è un altro aspetto per interpretare la crisi. Ma i tifosi convergono anche su un altro punto che avrebbe causato questo avvio negativo, ovvero una campagna acquisti sbagliata. Al di là di chi sia il responsabile delle scelte fatte in sede di mercato, è parere unanime la mancanza di uomini chiave nell'organico bianconero.

Su tutti il reparto che sta soffrendo maggiormente è il centrocampo. Durante l'estate si parlò tanto di Xabi Alonso e Stankovic, giocatori di qualità che farebbero ora proprio al caso della Vecchia Signora La scelta della dirigenza cadde invece su Poulsen, giocatore di quantità che non sta sfigurando, ma non un uomo capace di creare gioco. Inoltre serve anche un'alternativa a Nedved: la soluzione a sinistra può essere il russo Yuri Zhirkov del Cska Mosca, disposto a cederlo per 15 milioni. Ma tra le ipotesi possibili c'è il tedesco Schweinsteiger del Bayern Monaco, in scadenza di contratto. Restando in Italia il centrocampista serbo dell'Inter potrebbe tornare d'attualità, così come pure Ledesma della Lazio. A gennaio sarà poi necessario un assalto a un difensore: il colombiano Zapata dell'Udinese o il serbo Ivanovic del Chelsea sono i più seguiti. Nella lista dei bianconeri figurano anche il brasiliano Gilberto Silva, ex Arsenal ora al Panathinaikos ed il croato Modric del Tottenham mentre qualche spiraglio rimane ancora aperto per Diego del Werder Brema.

© Riproduzione Riservata.