BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NAZIONALE/ Abete: sulle parole di Lippi solo polemiche fisiologiche

Il presidente della Figc ha commentato le polemiche che hanno seguito le convocazioni diramate dal ct Marcello Lippi in cui spiccano le assenze di Cassano e di molti camioni del mondo

Abete_R375_7ott08.jpg (Foto)

Sono solo «polemiche fisiologiche e normali». Così ha commentato il presidente della Figc Giancarlo Abete liquida le polemiche sulle convocazioni di Lippi per i prossimi impegni degli azzurri. «Il tecnico - ha detto Abete, a Bruxelles per portare la Coppa del mondo vinta dall'Italia nella sede del Comitato delle regioni Ue - a causa dei diversi infortuni, sta innovando la squadra. Da una parte ha convocato alcuni giocatori vincitori dei Mondiali, dall'altra vengono nomi nuovi come Rossi, Maggio, Santacroce e Pepe». Le perplessità principali, oltre all'esclusione clamorosa di Cassano, riguardano il basso numero di "reduci" dal Mondiale vineto nel 2006 in Germania. LIppi da parte sua considera quello attuale come un periodo adatto a fare prove ed esperimenti, così vanno lette le convocazioni di giovani come Rossi e Santacroce e di giocatori che ben si sono comportati in questo primo scorcio di campionato, come Maggio e Pepe.

© Riproduzione Riservata.