BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Antonini, Di Gennaro e Abate per il Milan del futuro

I rossoneri continuano a puntare sui giovani. A partire dai gioielli che hanno già in casa

antoniniR375_09ott08.jpg(Foto)

Il Milan, spesso criticato per avere una rosa la cui età media non è proprio "verde", prosegue la linea già adottata l'anno scorso di puntare su giovani dalle grandi prospettive. E questa volta la società di Via Turati i gioielli li ha già in casa. A cominciare da Luca Antonini che a 26 anni è tornato in prima squadra dopo otto anni in giro tra serie A, B e C-2. Il ragazzo piace molto ad Ancelotti, che lo ha già schierato in Uefa, tanto da essere ufficialmente diventato il vice-Jankulovski. I rossoneri tengono poi sempre gli occhi puntati su Abate e Di Gennaro, attualmente in prestito al Torino e alla Reggina. 22 anni il primo, addirittura 20 il secondo, sono due centrocampisti destinati a diventare i futuri Ambrosini e Gattuso. In prima squadra c'è poi anche il giovanissimo Darmian, 19 anni. Il ragazzo è stato utilizzato poco ma è una risorsa importante da far maturare in attesa che acquisisica l'esperienza giusta per fare al caso del Milan. Ovviamente anche all'estero Galliani guarda ai baby fenomeni. Che forse iniziano ad essere meno baby, ma sempre più fenomeni. Sergio Ramos e Fabregas i pezzi pregiati osservati dai rossoneri. Restando in Italia piace molto anche Rinaudo del Palermo, centrale difensivo che fece molto bene col Siena di Beretta.

© Riproduzione Riservata.