BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/ Svolta nell'affare Diego, apertura del Werder per trattare

A farlo sapere è Allofs, direttorse sportivo del club, parlando del futuro del brasiliano

diego_champions_R375x255_05nov08.jpg (Foto)

Mentre la Juve del presente sorride guardando Del Piero, la Juve del futuro tende l'orecchio verso la Germania aspettando le evoluzioni della situazione di Diego, obiettivo oramai dichiarato per il prossimo mercato. E anche su quel fronte i bianconeri possono sorridere viste le dichiarazioni di Klaus Allofs, direttore sportivo del Werder Brema: «Diego ha un contratto con il Werder fino al 2011, ma esperienze passate ci insegnano che da qui a quella data tutto può accadere». E se, in aggiunta, l'ex centravanti ha specificato di non avere ricevuto ancora offerte ufficiali dalla Juve, dall'altra parte è noto come tutti gli elementi che possono spianare la strada per l'arrivo del brasiliano a gennaio ci sono già: la volontà del giocatore, le crepe nei rapporti con il club, l'ipoteca sul passaggio del girone da parte della Juve che porterebbe introiti da reinvestire sul mercato. Manca solo la disponibilità del Werder a trattare, che pure aveva già fatto sapere che nel caso di fallimento in Champions, ipotesi molto probabile visto che il club tedesco è ultimo nel girone, avrebbe potuto pensarci. Oggi si aggiunge quel «tutto può accadere» che suona come una samba alle orecchie bianconere tese verso nord.

© Riproduzione Riservata.