BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

BASKET/ Olimpia finale vincente! Leggi le pagelle dei biancorossi (Armani Jeans Milano - Cantù 88-78)

L'Armani Jeans Milano dopo un primo tempo poco convincente si riprende nel secondo e batte Cantù grazie ai canestri di Hall, Vitali e Rocca

hall_R375x255_16nov08.jpg.jpg(Foto)

L’Armani dopo un primo tempo giocato sotto tono con gravi errori come 2 falli antisportivi fischiati alla fine dei primi due quarti e poco efficace in difesa, recupera nel terzo quarto e chiude la partita nell’ultimo quarto con le buone prestazioni di Hall, Vitali e Rocca.

Cantù ha fatto la sua onesta quanto intensa partita ma nel finale si sono evidenziati i limiti dell’organico di mister Dalmonte. Per l’Olimpia non si può certo parlare di crisi finita, ma almeno, dopo la sconfitta di Madrid, oggi era importante vincere, soprattutto per tenere alto il morale del gruppo.

Armani Jeans Milano – NGC Cantù 88-78

Armani Jeans Milano: Bulleri 0, Hall 19, Mordente 5, Vitali 17, Thomas 9, Rocca 19, Hawkins 13, Katelynas 2, Beard 4, Sangarè 0 All. Bucchi (N.e. Filloy, Micevic)

NGC Cantù: Gaines 7, Zacchetti 5, Rich 13, Berti 1,Toure 22, Mazzarino 2, Elder 15,Pinkney 13 All. Dalmonte (N.e. Bloise,Squarcina, Pedalà, Meroni)

Arbitri: Taurino, Chiari, Martolini

Pagelle Armani Jeans Milano

Bulleri 5,5 Al Bullo bisogna dare tempo. Oggi non è stato efficace e prezioso come suo solito ma le colpe della prestazione le diamo alla fasciatura alla mano. L’Olimpia ha estremo bisogno di lui.

Hall 7 La mano è calda nel momento della gara in cui Milano ha bisogno di accelerare. I suoi punti sono preziosi. Continua la serie di prove positive e convincenti. Qualche leggera amnesia in difesa. Senza queste sbavature parleremmo del nuovo Gallinari.

Mordente 5 Troppi errori dalla lunga, in difesa è poco presente e nel vantaggio di Cantù nei primi quarti c’è anche il suo zampino. Bocciato

Vitali 6,5 I suoi punti mettono i titoli di coda alla gara ma durante il match ha troppi passaggi a vuoto o cali di concentrazione, come a due minuti dalla fine, quando perde un pallone che dà ossigeno e illusioni a Cantù. Deve lavorare ancora molto visto che l’Olimpia ha bisogno della sua regia

Thomas 6+ Prova sufficiente. La sua mano dalla lunga è meno calda rispetto ad altre gare. Ma prende falli importanti e porta il suo contributo alla vittoria finale.

Rocca 6,5 Che dire: 19 punti, prende falli e realizza canestri di pregevole fattura grazie agli assist di Hawkins. Se continua così diventerà un elemento prezioso per Bucchi

Hawkins 6 Punti pesanti conditi da errori grossolani. Si ha l’impressione che alcune volte con il pallone in mano non sappia cosa fare e il risultato sono palle perse o regalate. A questo però si deve dare atto: 13 punti e molti assist preziosi non sono certo poco

Katelynas 5 Il suo apporto è stato insufficiente, si nota solo quando l’arbitro fischia un fallo contro di lui. La sua situazione non è certo facile, visto che sembra in dirittura d’arrivo il suo rapporto con i biancorossi. Ma se pensiamo che Tourè, oggi miglior realizzatore di Cantù e potenziale elemento utile nel gioco di Bucchi, era stato sacrificato per tenere il lituano qualche dubbio ci viene. Ma come si dice “erano altri tempi”. E proprietari.

Beard 5,5 Il giocatore è modesto, fa il suo compitino, insieme a falli plateali e evitavibili. Ma non possiamo pensare che per tutta la stagione sia il sostituto unico di Rocca

Sangarè 5,5 Non influisce sulla gara come in altre partite. Sarà per la prossima volta

Bucchi 6 Anche se non abbiamo sentito, negli spogliatoi qualche parola grossa  sarà volata per svegliare i suoi sotto di 6 alla fine del primo tempo. Piace la sua tensione in panchina, si agita e striglia i suoi sotto gli occhi del pubblico. La vittoria è merito anche sua per le scelte dalla panchina e per i giusti time-out. E’ conscio anche lui di quanto ancora si debba lavorare su questa Olimpia

© Riproduzione Riservata.