BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Inter sei sola! Leggi le pagelle dei nerazzurri (Palermo-Inter 0-2)

Trascinati da un Ibrahimovic irresistibile, gli uomini di Mourinho espugnano il Barbera e restano soli, irraggiungibili, al comando

Ibrahimovic_pal_int_R375_16nov08.jpg(Foto)

PALERMO-INTER 0-2 (primo tempo 0-0)

MARCATORI: Ibrahimovic al 1' e al 17' s.t.

PALERMO (4-3-1-2): Fontana; Cassani (34' s.t. Ciaramitaro), Carrozzieri, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Liverani (19' s.t. Lanzafame), Bresciano (11' s.t. Budan); Simplicio; Miccoli, Cavani. (Ujkani, Guana, Dellafiore, Kjaer). All. Ballardini.

INTER (4-1-3-2): Julio Cesar; Maicon, Cordoba, Samuel, Maxwell; Cambiasso; Vieira (42' s.t. Burdisso), Muntari (19' s.t. Stankovic), Zanetti; Ibrahimovic, Cruz (32' s.t. Mancini). (Toldo, Obinna, Materazzi, Balotelli). All. Mourinho.

ARBITRO: Tagliavento.

NOTE: spettatori 34.203 per un incasso di 834.065 euro. Ammoniti Bovo, Cordoba, Simplicio, Balzaretti. Recupero: 3' p.t., 3' s.t.

Julio Cesar 6.5: subito un grande intervento su colpo di testa di Bresciano

Maicon 7: instancabile e sempre al top. Ha fatto quel passo in più che divide i buoni giocatori dai campioni

Samuel 6.5: il suo ritorno è importantissimo per i nerazzurri, solido e presente

Cordoba 5.5: la sua non è una partita negativa, anche se nel primo tempo gli capita di andare in difficoltà. L'ammonizione che gli farà saltare la Juve uno con la sua esperienza non può permettersela

Maxwell 6: partia ordinata, sembra che possa spaccare il mondo, ma non lo fa mai

Zanetti 6: la solita quantità e generosità

Burdisso sv

Muntari 5.5: inizia con la consueta foga, poi si nasconde

Stankovic 6: quanto entra in campo la partita è già finita

Vieira 6: buon secondo tempo, ma nel primo non incide

Cambiasso 7: insostituibile motorino del centrocampo, chiude e riparte

Mancini 6: gioca una manciata di minuti ed è sempre pericoloso

Cruz 6,5: in un paio di occasioni va vicino al gol, importante dal punto di vista tattico

Ibrahimovic 8: genio e trascinatore, con le sue magie e a suon di gol conduce l'Inter alla vittoria

© Riproduzione Riservata.