BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Il Real vuole Crespo ma il suo futuro dipende da Adriano

Moratti chiede 10 milioni per l'argentino, ma la sua cessione è legata al destino dell'Imperatore

Crespo_R375_29ott08.jpg (Foto)

Crespo è in scadenza di contratto, con Mourinho non gioca praticamente mai e il Real ha bisogno di una punta. Questi i dati del problema, la cui soluzione sembra semplice. Il club di Madrid si sta infatti interessando all’attaccante argentino, dal momento che l’assenza dai campi di Ruud Van Nistelroy per il resto del campionato ha creato un’improvvisa emergenza alla squadra di Shuster. Ma in casa Inter le cose non sono mai semplici. A tenere banco in questi giorni, come spesso tra l’altro in questi anni, è il caso Adriano, che con il tecnico portoghese sembrava rinato dopo la parentesi brasiliana ma che nell’ultimo mese è oramai in rotta con l’allenatore e anche per la gara di sabato contro il Palermo è rimasto a casa. La cessione del Valdanito si intreccia dunque col destino dell’Imperatore: se, come sembra, il futuro del brasiliano prevede il ritorno in patria a gennaio, sarà difficile per i merengues prendere Crespo ad un prezzo scontato e da via Durini avrebbero fatto sapere che per meno si 10 milioni di euro Crespo non si muoverà da Milano. Nel caso invece Adriano dovesse rimanere all’Inter, allora è probabile che si cercherà di sfoltire la rosa con la cessione dell’argentino che potrebbe partire con un esborso minore da parte del Real.

© Riproduzione Riservata.