BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTER/ Adriano tuona contro la sua società: «L'Inter non può decidere del mio futuro». A gennaio si cambia aria...

Pubblicazione:

adrianopanchina_R375x255_22ott08.jpg

Con il suo Brasile ha distrutto il Portogallo, mettendo a segno anche una rete; ora Adriano chiede all'Inter maggiore chiarezza riguardo al suo futuro: "Spero di giocare con continuità - ha detto - ma se non sarà nell'Inter, sarà altrove". La punta nerazzurra, inoltre, parla del suo rapporto con Mourinho: "Con lui c'è stato un problema e il tecnico ha deciso di allontanarmi per queste quattro partite, ma spero di tornare a giocare sabato in campionato. L'importante è che si definisca il mio futuro, in questa o in un'altra squadra". Poi sul ritorno in nazionale: "Sono molto felice di essere tornato e vivo un buon momento della mia carriera - dice - in vista non c'è nulla che mi leghi al calcio brasiliano, tornerò ad allenarmi nel mio club aspettando che prima si risolva la mia situazione nell'Inter. Se poi dovessi tornare a giocare in Brasile, la mia priorità resta il Flamengo, è un mio sogno e non l'ho mai nascosto". Intanto dall'Inghilterra rimbalza la notizia secondo cui anche l'Arsenal si starebbe muovendo per avere l'Imperatore. Wenger crca un sostituto per Walcott, che si è infortunato e ne avrà per almeno tre mesi. Per lui sarebbe stata stanziata la cifra di 10 milioni di sterline, per un'acquisizione dall'Inter a titolo definitivo

 

(calciomercato.com)


© Riproduzione Riservata.