BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JUVENTUS/ Buffon: offerti 75 milioni di euro dal Manchester City. Blanc: è tutto irreale.

Pubblicazione:

buffon1_juveR375_21nov08.jpg

Settantacinque milioni di euro, pari a 150 miliardi di lire, è questa la cifra che sono disposti a sborsare per Buffon i ricchissimi arabi proprietari del Manchester City. Dopo aver acquistato con un blitz Robinho ora, i manager dell’Abu Dhabi Group sono pronti a fare follie per avere il portiere juventino, tra l’altro numero uno al mondo. Impressionante non solo la cifra messa sul piatto per il suo cartellino ma anche l’ingaggio che i padroni dei Citizens sono disposti ad offrire a Buffon, ben 15 milioni di euro, cifre davvero astronomiche.

 

Il portierone della Juventus ha più volte risposto con ironia di fronte a queste offerte faraoniche, ma ha anche fatto sapere esplicitamente alla dirigenza che, in caso dovesse arrivare realmente un’offerta del genere, l’unica cosa che dovrebbero fare è venderlo. Con 75 milioni di euro infatti, la Juve potrebbe creare una delle squadre più forti d’Europa, investendo in un ottimo portiere, uno fra Handanovic e Frey, un centrocampista importante, vedi Diego e Schweisteiger, ma anche un difensore alla Sergio Ramos o alla Zapata. La Vecchia Signora non è inoltre nuova a mosse del genere. Nel 2001 infatti cedette Zinedine Zidane al Real Madrid per la cifra di 60 milioni di euro, record tutt’ora imbattuto, portando a casa con quei soldi gente del calibro di Thuram e Buffon prima e Fabio Cannavaro poi.

 

Ma Jean Claude Blanc, attraverso il sito ufficiale, smentisce la notizia di una maxi offerta del Manchester City per Gigi Buffon: «Gigi è incedibile, non è in vendita, non ha prezzo e poi non c’è una trattativa, non ci sono mai stati contatti tra le due società e non c’è mai stata un’offerta da parte del Manchester City per Buffon Non c’è niente di vero dietro questa voce. Posso rassicurare tutti i tifosi che continueremo ad andare avanti con Gigi, ancora per tanti anni e che giocherà nella nuova casa bianconera nella stagione 2011/12. Mi sorprende che queste notizie arrivino sempre prima di una grandepartita, ma nel mondo del calcio tutto può succedere».



© Riproduzione Riservata.