BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHAMPIONS LEAGUE/ Zenit-Juventus, leggi curiosità e probabili formazioni

I bianconeri, già qualificati, volano in Russia per mantenere imbattibilità e testa della classifica

delpieroChampionsR375_25nov08.JPG(Foto)

La Juve, unica squadra che ha già un posto negli ottavi assicurato oltre a Barcellona e Sporting nel gruppo C, vola a San Pietroburgo per incontrare lo Zenit, terzo a due punti dal Real, ancora in lizza per passare il turno. All’andata la punizione di Del Piero regalò i tre punti ai bianconeri, autori sin qua di un ottimo girone con tre vittorie e un pareggio: 10 punti totalizzati, miglior risultato fin qui assieme ai catalani. Ranieri vorrà dunque mantenere l’imbattibilità e la testa della classifica mandando in campo una squadra competitiva che fatta eccezione per la presenza di Iaquinta al posto di Amauri è praticamente quella titolare. In difesa De Ceglie e Mellber preferiti a Molinaro e Legrottaglie, a centrocampo Marchionni e Marchisio prendono il posto dell’infortunato Tiago e di Camoranesi.

L’unico precedente dello Zenit contro una squadra italiana risale al primo turno della Coppa UEFA 1999/00, quando all'andata venne battuto in casa per 3-0 dal Bologna FC. Al ritorno in Italia la squadra russa limitò i danni, pareggiando 2-2. La Juventus ha incontrato avversarie russe in due precedenti occasioni, vincendo sempre nella gare in trasferta. Nel primo turno della Coppa UEFA 1993/94 i bianconeri affrontarono la Lokomotiv Mosca, vincendo 3-0 in casa e 1-0 in trasferta. Le cose andarono ancora meglio nella semifinale di Intertoto del 1999 contro l'FC Rostov. La Juve infatti si impose per 4-0 fuori casa e per 5-1 al Delle Alpi.

San Pietroburgo, stadio Petrovskij, ore 18.30

Arbitro: Bo Larsen (Dan)

Diretta Tv: Sky Sport 1, Sky Calcio 1, Mediaset Premium Calcio 24

Probabili formazioni:

ZENIT(4-3-3): Malafeev, Sirl, Krizanac, Lombaerts, Anyukov, Zyryanov, Tymoshchuk, Denisov, Arshavin, Pogrebnyak, Danny. All. Advocaat

A disposizione: Contofalsky, Kim, Hubocan, Shirokov, Eadimov, Dominguez, Tekke

Squalificati: Puygrenier

Indisponibili: Lee Ho

JUVENTUS(4-4-2): Manninger, Grygera, Mellberg, Chiellini, De Ceglie, Marchionni, Sissoko, Marchisio, Nedved, Del Piero, Iaquinta. All. Ranieri

A disposizione: Chimenti, Molinaro, Legrottaglie, Camoranesi, Amauri, Giovinco

Indisponibili: Buffon, Zebina, Knezevic, Zanetti, Salihamidzic, Poulsen, Tiago, Trezeguet

La situazione nel gruppo H:

Juventus 10

Real Madrid 6

Zenit 4

Bate 2

© Riproduzione Riservata.