BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Anorthosis-Inter, leggi curiosità e probabili formazioni

I neroazzurri a Nicosia cercano i tre punti che garantirebbero l'accesso agli ottavi contro i ciprioti, mai battuti in Europa quest'anno in casa

La squadra di Ketsbaia si è qualificata a sorpresa alla fase a gironi superando l'SK Rapid Wien e l'Olympiacos CFP nei preliminari. I ciprioti non si sono accontentati ambientandosi subito in Champions League e ottenendo un pareggio contro il Werder Bremen e una vittoria contro il Panathinaikos a Nicosia il mese scorso. L'Anorthosis ha vinto tutte le gara casalinghe nella competizione europea quest'anno, ma il test più importante arriva stasera. Ne è conoscio anche Mourinho che non vuole sottovalutare l'impegno: «Forse qualche squadra sarà venuta qui pensando che fosse impossibile perdere. L'Anorthosis è una squadra ben organizzata, forte in difesa e con un gioco solido grazie al quale rischia molto poco. Non siamo certo venuti qui per perdere però. Cercheremo di ottenere i tre punti. In campionato possiamo permetterci qualche battuta d'arresto, mentre in Champions League non si possono commettere errori. Se perdiamo, dovremo poi battere il Panathinaikos e non sarà un'impresa da poco». In caso di successo a Nicosia la gara contro i greci diventerebbe una formalità.

L’Anorthosis ha affrontato squadre italiane in due occasioni in Europa. Al primo turno della Coppa Uefa 1992/93, i ciprioti subirono una doppia sconfitta per mano della Juventus (6-1 in trasferta, con gol della bandiera di temuri Ketsbaia, e 4-0 in casa) e 13 anni più tardi, nello stesso turno del torneo, limitarono il passivo contro il Palermo, perdendo 2-1 in trasferta e 4-0 in casa. L’Inter ha un solo precedente contro squadre cipriote in gare ufficiali: secondo turno della Uefa 1993/94 contro l’Apollon Limassol, 1-0 in casa e 3-3 in trasferta. I nerazzurri hanno poi vinto il torneo quell’anno per la seconda volta in quattro stagioni, battendo l’FC Salzburg 2-0 nella doppia finale.

Nicosia, Neo Gsp Stadium, ore 20.45

Arbitro: Duhamel (Fra)

Diretta Tv: Sky Sport 3, Sky Calcio 2, Mediaset Premium Calcio 2

Probabili formazioni:

(4-1-4-1): Bequaj, Georgiou, Leiwakabessy, Costantinou, Ocokolijic, Bardon, Paulo Costa, Katsavakis, Dobrasinovic, Laban, Sosin. All. Ketsbaia

A disposizione: Nagy, Skopelitis, Taher, Panagi, Samaras, Tsitaishvili, Frousos

Indisponibili: Dellas, Savio, Nicolau

(4-3-3): Julio Cesar, Maicon, Burdisso, Materazzi, Zanetti, Vieira, Cambiasso, Stankovic, Qauresma, Ibrahimovic, Balotelli. All. Mourinho

A disposizione: Toldo, Cordoba, Maxwell, Santon, Bolzoni, Mancini, Cruz

Indisponibil: Chivu, Muntari, Figo, Jimenez

© Riproduzione Riservata.