BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Contatto Secco-Arsenal, la Juve vuole Gallas

Vertce a Londra per portare il difensore francese in bianconero da gennaio

gallasR375_26nov08.JPG (Foto)

Che sia un reale interessamento o solo un’azione di disturbo nei confronti del Milan, magari proprio in previsione della gara di domenica, si capirà più avanti. Certo è che Alessio Secco, ds della Juventus, ha incontrato a Londra Ivan Gazdis, chief excutive dell’Arsenal, con lo scopo di tastare il terreno per William Gallas, 31enne difensore dei Gunners. Una notizia che, scusate il bisticcio di parole, avrà lasciato “secco” Galliani, dal momento che il francese sembrava nei giorni scorsi vicino ai rossoneri, alla disperata ricerca di toppe di seta per rammendare una difesa oramai logora che a fine stagione vedrà anche l’addio di Paolo Maldini, per oltre un ventennio faro della difesa del club di Berlusconi. La Juve non ha come principale obiettivo quello di rinforzare il reparto arretrato, che con Chiellini e Legrottaglie n grande spolvero ha trovato un suo assetto, ma come ogni grande squadra è attenta ai movimenti di mercato europei. Ed è risaputo che Gallas, in rotta con Wenger, potrebbe lasciare i lanceri dopo tre stagioni di alti e bassi. Perché allora non trasferirsi a Torino, dove troverebbe un allenatore che ben conosce e che stima, dal momento che fu proprio Ranieri a portarlo al Chelsea nel 2001. La società londinese vorrebbe rivendere il difensore per non meno di otto milioni di sterline, cifra che versò nelle casse dei Blues quando lo prelevò nel 2005. Probabile che, vista anche l'età del giocatore, questo prezzo sappresenti solo la base per dare inizio alle trattative: se gli uomini di corso Galileo Ferraris riusciranno a far abbassare le pretese all'Arsenal, probabile che a gennaio si intesificheranno i voli tra Londra e Torino.

© Riproduzione Riservata.