BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Saldi Valencia, Juventus su Joaquin e Mata

Il debito da 50 milioni spingerà il club spgnolo a vendere alcuni dei suoi gioielli

Mata_R375_12dic08_phixr.jpg (Foto)

Che le casse del Valencia non fossero in buone condizioni era una questione nota da tempo, tanto che proprio la necessità di vendere per arginare il deficit era la leva su cui quest'estate spingevano i top club europei, Real Madrid in testa, per arrivare al gioiellino di casa: David Villa. Non se ne fece nulla, anche perché il presidente del club, Vincent Soriano, credeva di ripianare i 50 milioni di debito con la vendita dei terreni attorno allo stadio Mestalla, in vista della costruzione di un nuovo impianto sportivo. Ma questi denari tardano ad arrivare e, secondo le ammissioni del presidente, il Valencia dovrà prima o poi cedere qualcuno per fare cassa. La Juventus, secondo quanto riporta Tuttosport, potrebbe approfittare della situazione per arrivare a Juaquin e a Mata. Il primo è un'ala tecnica, inseguita dai bianconeri fin da quando giocava con il Betis Siviglia, e più di recente anche dall'Inter. Il suo prezzo oggi potrebbe aggirarsi sui 20 milioni di euro, non certo bruscolini, ma l'esterno fu pagato dal Valencia ben 30 milioni. Mata invece è uno dei grandi talenti del calcio spagnolo. Si tratta di un esterno fisico e veloce, ha solo 20 anni e qualcuno lo paragona addirittura a Nedved. Il costo del suo cartellino è già alto, si aggira attorno ai 15 milioni di euro, ma per un ventenne con grandi margini di miglioramento, che ha già segnato 11 gol in 37 presenze nella Liga, il gioco può valere la candela.

© Riproduzione Riservata.