BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Il Milan punta Agger e studia M'Bia, "gemello" di Sissoko

I rossoneri hanno individuato nel danese la soluzione dei problemi difensivi; per il centrocampo piace il camerunense, giocatore simile al maliano della Juve

mbiaR375_16dic08.JPG (Foto)

La debacle rossonera di domenica a Torino ha portato almeno una conseguenza positiva, ovvero il rafforzarsi della convinzione che Galliani dovrà intervenire assolutamente a gennaio sul mercato. Il reparto arretrato, centrocampista di copertura e difensore, quello nel quale c’è maggiore urgenza di intervento. In particolare Ancelotti & soci si sono accorti dell’importanza di avere in rosa un talento come Sissoko, elegante e concreto, capace di arginare le offensive avversarie ma anche di impostare, qualora ve ne sia bisogno. Un po’ quello che ha fatto Gattuso in questi mesi di assenza di Pirlo. Ma per Ringhio la stagione è finita e dal momento che non ci sono speranze di far muovere il maliano dalla Juve, ecco che in via Turati si stanno interessando per il centrocampista considerato il “gemello” di Sissoko, ovvero il franco-camerunense del Rennes Stephane M’Bia, 22enne in grande crescita, con ampi margini di miglioramento ma, assicurano Oltralpe, di assoluta qualità.

 

Le vacanze natalizie saranno sicuramente l’occasione per un volo in Francia per sondare la disponibilità di società e giocatore al trasferimento in Italia. E chissà che i rossoneri non prolunghino il viaggio fino in Inghilterra, dove i responsabili del mercato milanista hanno individuato nel danese Agger l’uomo ideale per risolvere sin da gennaio i problemi difensivi. Il centrale, in scadenza di contratto con il Livepool nel 2010, ha chiesto un adeguamento economico per passare dagli attuali 2,2 milioni di euro a 3,5. I Reds hanno alzato l’ingaggio di soli 200.000 euro ed è possibile che sul malcontento del difensori giochi l’intervento del Milan disposto a sborsare i 7-8 milioni necessari per portarlo a Milano.

© Riproduzione Riservata.