BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juve, Drenthe nel mirino, De Ceglie prolunga

I bianconeri ritoccano il contratto del giovane esterno e intanto pensano all'olandese del Real

drentheR375_17dic08.JPG (Foto)

Manovre sinistre alla Juve. Niente di misterioso, tutto sotto la luce del sole. I bianconeri innanzitutto sono fermamente convinti di voler ritoccare il contratto dell’esterno sinistro Paolo De Ceglie, con un allungamento e un adeguamento. Secco si è già incontrato con Pallvicino, procuratore del ragazzo, per un accordo di massimo cui dovrebbe seguire, forse già oggi, l’annuncio ufficiale. Il nuovo accordo dovrebbe prevedere il prolungamento di un anno, dal 2012 al 2013, e un ingaggio che passerebbe dagli attuali 100mila euro ai 600mila a salire, fino a quota 800.

Ma in corso Galileo Ferraris non basta coccolare i campioni che già hanno in casa e gli occhi sono sempre ben aperti su ciò che accade all’estero. Un altro esterno di fascia sinistra che piace molto alla Vecchia Signora è Royston Drenthe, classe 1987, olandese del Real Madrid che poteva chiudere coi bianconeri già a gennaio, visto lo scarso uso che ne faceva Shuster, anche visti i molteplici infortuni del ragazzo. Schuster è partito, i problemi fisici sono rimasti, ma il nuovo allenatore Ramos rimarrà in Spagna almeno sino a fine stagione, quando si potrà delineare meglio il suo futuro.

© Riproduzione Riservata.