BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Via Adriano, Balotelli o Crespo per arrivare ad Aguero

A gennaio almeno un attaccante tra gli "emarginati" da Mourinho lascerà Milano. L’obiettivo è arrivare al Kun Aguero

Aguero_R375_24sett08.jpg (Foto)

Balotelli, Adriano, Crespo. L’Inter cercherà a gennaio di sfoltire il reparto offensivo, eccessivamente sovraffollato, anche per andare in contro ad una delle richieste che Mourinho fece ad inizio stagione, ovvero quella di avere un organico più ridotto. E’ anche vero che la rosa attuale, più o meno estesa che sia, i suoi puntini li ha fatti e i nerazzurri sono in testa alla classifica. Squadra che vince non si cambia verrebbe da dire, ma alcune situazioni vanno comunque risolte. Anche perché l’Inter vuole provare a tutti i costi a portare a Milano un fenomeno che da tempo è nei radar di via Durini. Sergio Aguero, attualmente all’Atletico Madrid, piace da tempo a Moratti che per averlo sarebbe disposto a discreti sacrifici economici. Ma per arrivare al El Kun servono almeno 50 milioni di euro. Ragione di più per iniziare a monetizzare tramite quei giocatori che attualmente trovano poco spazio o che comunque non rientrano totalmente nei piani dell’allenatore portoghese. E' in particolare Adriano il vero neo di questo inizio stagione. L'Imperatore tornato in nerazzurro nel 2004 dopo essere stato prelevato da Moratti dal Flamengo, era partito come un treno segnando ben 16 gol. Ma la rotaia sulla quale viaggiava si è definitivamente spezzata ed è oramai quasi certa la sua partenza. Il brasiliano potrebbe anche rientrare come contropartita tecnica proprio per Aguero nel caso sfumasse l’idea di un nuovo ritorno in patria, come successe a gennaio dell’anno scorso dopo i problemi avuti con Mancini. 

© Riproduzione Riservata.