BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Donati ammette: «I miei procuratori hanno parlato col Milan»

Donati, attualmente in Scozia al Celtic, parla del suo possibile ritorno per sostituire Gattuso

donati_kakà_R375x255_20dic08.jpg(Foto)

«Io in prima persona non ho parlato con nessuno, ma so che i miei procuratori hanno parlato con qualcuno del Milan»: Massimo Donati in esclusiva a MilanNews.it commenta la possibilità di tornare in Rossonero dopo sette anni. «Si sa che il Milan sta cercando qualcuno per l'infortunio di Gattuso: sarebbe una bella cosa se scegliessero me, perchè due anni fa mi sentivo pronto già per restare e poi invece ho trovato l'occasione di venire qui al Celtic. Se avessi un'altra opportunità in rossonero ...».

Ma il Celtic è disponibile a cedere l'ex atalantino? «Dopo la doppia eliminazione Champions-Uefa, siamo sicuramente troppi qui: vedremo cosa succederà, onestamente sono cose che può decidere solo la dirigenza». Sulla sua volontà, Donati è diplomatico, ma riusciamo a strappargli una leggera preferenza: «Non voglio sbilanciarmi troppo perchè potrei creare problemi all'una o all'altra parte: l'Italia però è il mio Paese ed il Milan, basta il nome... E' chiaro che mi piacerebbe: vorrei però un trasferimento a titolo definitivo però, non in prestito, anche se per il Milan io accetterei qualsiasi formula».

(milannews.it)
© Riproduzione Riservata.