BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus: David Silva, un futuro da vice Nedved

I bianconeri avrebbero già offerto 16 milioni per il talento spagnolo. L'affare è possibile, vista anche la necessità del Valencia di fare cassa

Silva_David_R375_29dic08.jpg (Foto)

Piace ai tifosi, piace a Ranieri, piace agli intenditori di calcio. David Silva sembra essere proprio l'uomo giusto per rinforzare il centrocampo juventino. Il 22 enne esterno sinistro sembra aver scavalcato nelle ultime ore molte posizioni nella lista degli uomini di mercato bianconeri che potrebbero trovare nello spagolo l'uomo giusto per sostituire Pavel Nedved, ormai incamminatosi, anche se senza fretta, lungo il viale del tramonto. Strategicamente sul mercato vale la pena guardare in casa Valencia (infatti la Juve insegue anche Joaquin), società che ha un debito plurimilionario che le banche non riesocno più a garantire e che ha bisogno di trovare una cinquantina di milioni in fretta per ricevere una boccata d'ossigeno. Prescindendo da David Villa, intoccabile per il presidente del Valencia, gli spagnoli dovranno comunque cedere alcune pedine importanti, mentre la Juve potrebbe anticipare a gennaio il mercato estivo. come già successo lo scorso anno con Sissoko, mettendo a segno subito un colpo milionario. Per il giovane esterno servono circa 20 milioni, mentre i bianconeri, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, ne avrebbero offerti 16.

David Silva, classe '86, è cresciuto calcisticamente nel Valencia e si è fatto le ossa in prestito nell'Eibar e nel Celta Vigo, per poi tornare alla casa madre nel 2006. Esterno sinistro veloce, portato al dribbling e dal cross facile, ha totalizzato 44 presenze, con 7 gol, nel Valencia e 19, con 3 gol, con la nazionale spagnola.

© Riproduzione Riservata.